Home Sport Sport Ancona

Basket Girls Ancona, ecco il progetto legato a Giulia Moroni

0
CONDIVIDI
Basket Girls Ancona, ecco il progetto legato a Giulia Moroni

Alzi la mano chi se lo sarebbe mai aspettato di vedere una giocatrice come lei scendere di categoria dalla A1 alla B. In effetti, la situazione attuale è davvero particolare ed è difficile pensare che possa restare a lungo. Eppure, Giulia Moroni, da Broni al ritorno ad Ancona, nella società che l’ha formata, il tragitto l’ha completato e adesso ci deve pensare il destino.

Con Broni ha giocato fin dal 2017, qualche anno prima anche 24 presenze con la Nazionale Under 20. Una giocatrice di cui si può dire tutto tranne che non abbia leadership ed esperienza. In tanti erano convinti che Broni nella passata stagione potesse fare molto di più, dato che insieme a Moroni c’erano nel roster tante altre giocatrici di altissimo livello.

Diversi addetti ai lavori, infatti, erano fermamente convinti della possibilità di andare molto avanti nei playoff, nonostante le favorite per la vittoria finale fossero sicuramente altre. Alcuni hanno addirittura scommesso, sfruttando le numerose piattaforme che sono presenti online. In questi casi, una delle indicazioni da seguire è senz’altro quella di scegliere uno tra i migliori casino italiani. Fondamentale accertarsi che il casinò scelto abbia ottenuto la certificazione AAMS o ADM: l’aspetto relativo alla sicurezza, nel momento in cui si prende la decisione di iniziare a puntare e scommettere sul web, è fondamentale e fa la differenza. Non bisogna sottovalutarlo, soprattutto perché la licenza AAMS o ADM è una vera e propria garanzia che l’operatore rispetti la normativa italiana attualmente in vigore in tema di gioco d’azzardo online.

Moroni resterà ad Ancona?

Tutti i tifosi della Basket Girls Ancona si stanno continuando a fare la stessa domanda: quante possibilità ci sono che la forte playmaker originaria di Porto Recanati possa restare in “patria”? In fondo, dopo aver trascorso ben sei stagioni nella massima serie, scendere così tanto di categoria, tornando “a casa”, è certamente una scelta particolare.

A scoprire le carte è stato il DG biancorosso Luca Piccionne, che ha messo in evidenza come tutti hanno ben chiaro quale sia il valore, ma anche il livello di Giulia Moroni. Tra talento, personalità, impegno e una mentalità vincente, si tratta di una di quelle giocatrici a cui non manca veramente nulla sotto ogni aspetto.

L’accordo con la società

Ebbene, è stata brava Ancona a cogliere una possibilità di mercato, come tante possono capitare durante il periodo estivo. Con Giulia è arrivata un’intesa molto particolare. Sì, perché Moroni ha preso parte alla preparazione con altre ragazze di Ancona, ma avendo ben in mente un semplicissimo, quanto importante accordo tra lei e la società.

Nel caso in cui dovesse arrivare un’offerta da una delle due serie superiori, che ovviamente dovesse essere interessante per la playmaker portorecanatese, ecco che lei sarà liberissimo di dare l’ok, con la società che non si metterebbe affatto di traverso. Nel caso in cui tale proposta non dovesse arrivare, come sperano un po’ egoisticamente i vari tifosi della Basket Girls Ancona, ecco che Giulia Moroni rimarrà nelle Marche, apportando un tasso tecnico, ma anche di personalità, certamente di categoria superiore, diventando un importantissimo valore aggiunto per la stagione di Ancona.



Loading...