Home Sport Sport Ascoli Piceno

Benevento-Ascoli 4-0, disfatta bianconera al Vigorito

0
CONDIVIDI

Pesantissima sconfitta in trasferta per l’Ascoli che subisce un poker dalla capolista allenata da Pippo Inzaghi.

Settima vittoria consecutiva e decimo risultato utile di fila per il Benevento che continua la sua corsa verso la A consolidando sempre di più il primo posto in classifica (46 punti, +12 sul Pordenone). Al Vigorito la squadra di Inzaghi supera 4-0 l’Ascoli grazie al colpo di testa di Tuia al 32′ e alla tripletta di Sau (al 63′, al 91′ e al 94′). L’undici di Paolo Zanetti nonostante il k.o. resta in zona playoff a quota 27 come Perugia e Frosinone. Da segnalare l’espulsione per doppia ammonizione di Andreoni all’89.

BENEVENTO-ASCOLI 4-0 (primo tempo 1-0)
Marcatori: 33′ pt Tuia, 20′, 46′ e 49′ st Sau, .

BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò; Antei (22′ st Maggio), Tuia, Caldirola, Letizia; Tello (18′ st Hetemaj), Schiattarella, Viola; Kragl (44′ st Volta), Sau; Coda.
A disposizione: Manfredini, Gori, Del Pinto, Improta, Basit, Gyamfi, Insigne, Di Serio, Vokic.
All. Inzaghi.
ASCOLI (4-3-1-2): Leali; Andreoni, Brosco, Gravillon, Padoin; Gerbo, Petrucci (26′ st Troiano), Cavion; Brlek (7′ st Scamacca); Ardemagni, Da Cruz (39′ st Rosseti). A disposizione: Lanni, Novi, Valentini, D’Elia, Scorza, Piccinocchi, Maurizii, Matos.
All. Zanetti.
Arbitro: Ayroldi di Molfetta.
Note: 8mila spettatori circa; ammoniti Coda e Caldirola per il Benevento, Da Cruz, Andreoni, Gerbo e Gravillon per l’Ascoli; al 45′ st espulso Andreoni dell’Ascoli per somma d’ammonizioni; corner 5-4 per il Benevento; 0′ pt, 5′ st.



Loading...