Home Cultura

Brand Festival, oltre 25 eventi sabato 1 ottobre a Jesi

0
CONDIVIDI
BRAND FESTIVAL
BRAND FESTIVAL 2022

Intorno al tema 2022, “Identità in movimento”, prosegue a Jesi (AN), la quinta edizione del Brand Festival, il festival dell’identità che dal 2017 è punto di riferimento del mondo della comunicazione, del marketing, del branding e del design in Italia. In un’edizione più ricca che mai – quella della ripresa, dopo due anni di stop pandemico – la manifestazione porta nella città marchigiana oltre 150 relatori nazionali ed internazionali, 75 eventi in 29 luoghi, e tanti appuntamenti per un confronto a tutto campo sui cambiamenti sociali, culturali e politici in corso. Ad organizzare il festival è l’associazione BRAND FESTIVAL ETS, con la co-organizzazione del Comune di Jesi, main partner CNA e BCC Ostra Vetere.

Sulle identità in movimento, ogni giorno di festival propone un particolare punto di vista, con eventi distribuiti in tutto il centro storico di Jesi.

 

“Apprendere e scoprire” è il focus di sabato 1 ottobre, con 25 eventi tra approfondimenti, esperienze immersive, flash mob, installazioni, attività per bambini, sulle tracce dei grandi maestri del passato per arrivare alle nuove frontiere della comunicazione. La giornata inizia alle ore 6,45, tra i banchi della frutta e della verdura della storica “Piazza delle Erbe”, per l’incontro “Siamo alla frutta” in cui gli agricoltori del territorio e i grandi professionisti della comunicazione si cimentano in una singolare sfida: chi venderà di più?

Le tecniche dei venditori ambulanti più abili saranno al centro di un laboratorio di storytelling creato insieme ad Andrea Fontana, e svolto con La Content Academy e Accademia56.

Nel laboratorio spettacolo “Come parla il perfetto dittatore”, Flavia Trupia ed Enrico Roccaforte invitano a conoscere la retorica per individuare le velleità dittatoriali di un politico dal suo linguaggio.

Di reputazione prima e dopo Linkedin parlano Alessandro Ubertis e Riccardo Scandellari, due giganti italiani della comunicazione

Michele Mariani, executive Creative Director Armando Testa Group, ripercorre l’insegnamento di Armando Testa, grande creatore di simboli e immagini, tra cui l’ippopotamo blu Pippo, e ricorda come il rispetto per il pubblico sia la prima e fondamentale regola della comunicazione.

Da segnalare il modulo formativo “Brand experience: la marca a 5 sensi” (ritrovo ore 9 a Palazzo Bisaccioni), per sperimentare una full immersion nelle emozioni, attraverso Vista, Suono, Tatto, Olfatto, Gusto in cinque luoghi della città di Jesi, con 5 esperti, uno per ogni senso, affiancati da specialisti del neuromarketing e della comunicazione.

Gli approfondimenti sono con Beatrice Ferrari che introduce alla progettazione dell’identità verbale di una marca, con Roger Botti e Angelo Ferrara dell’agenzia Robilant Associati per una nuova estetica di “packaging credibile”, e con l’Associazione Italiana di Neuromarketing nell’incontro “Neuromarketing per agenzie” dedicato alle agenzie guidato da Francesco Gallucci e Caterina Garofalo.

Alle ore 15, a Palazzo dei Convegni, in “Story branding” le grandi marche si raccontano attraverso chi, ogni giorno, ne decide strategie e visioni, protagonisti Camillo Mazzola di LEGO Italia, Luca Corsi di Vorwerk, Stefania Savona di Leroy Merlin Italia, Emilio Martano di Amplifon.

Alle ore 16,30 presso la Libreria Gira & Volta, “Carosello is book” il progetto di Paolo Iabichino e Giovanni Boccia Artieri approda a Jesi per incontrare dal vivo gli autori dei libri più importanti sulle tematiche del branding, del marketing, della comunicazione e della strategia d’impresa. Alle 18,30 a Palazzo dei Convegni Alessandro Ubertis e Riccardo Scandellari si chiedono se le tavole dei Dieci Comandamenti possono essere, oggi, le basi per costruire una forte identità di marca. In serata, ore 21,30 Palazzo dei Convegni, si parla de “Il Cigno nero. Essere marca durante l’emergenza” con Giovanni Boccia Artieri, Paolo Iabichino, Andrea Fagnoni, Emanuela Ciuffoli.

Domenica 2 ottobre appuntamento imperdibile con il “Main event” tra il centro storico e il Teatro Pergolesi, un’intera giornata ricca di stimoli, visioni, racconti e provocazioni dedicata all’identità aziendale, territoriale e personale, con i protagonisti del mondo del marketing, della comunicazione, della finanza, dell’artigianato e della cultura. Tra gli ospiti in palcoscenico ci sarà anche il comico milanese e webstar irriverente Germano Lanzoni. Si parlerà, tra l’altro, di “Italiani brava gente” con ricerche sulle abitudini e sulle percezioni degli italiani. Ci si chiede anche, come costruire un “Ministero della felicità” insieme all’ex ministro Gian Guido Folloni oggi presidente dell’ISIAMED Istituto Italiano per l’Asia e per il Mediterraneo: l’incontro sarà occasione per gettare uno sguardo ai fatti della geopolitica internazionale.

Lunedì 3 ottobre il Brand Festival parla di “Eccellenze future”; con i focus per le manifatture e le PMI insieme a CNA e BCC Ostra Vetere.

Martedì 4 ottobre protagoniste sono le “Identità plurali”, alla ricerca delle “pink identity”, dei diversi punti di vista che generano nuove prospettive, delle sensibilità sul concetto di bellezza, della narrazione della sessualità fatta dai brand.

Il Festival chiude mercoledì 5 ottobre sotto il segno dei “Paesaggi culturali”, per individuare valori e meraviglie che generano nuove forme di turismo.

Info – Programma – Prenotazioni

Home 2022

Social
www.facebook.com/brandfestivalitalia https://twitter.com/brandfestivalit
www.instagram.com/brandfestivalit
https://www.linkedin.com/company/brand-festival/

sfoglia il programma:

Sfoglia il programma 2022

Loading...