Home Sport

Calcio a 5, C2: Borgorosso travolto dal Tre Torri Sarnano

0
CONDIVIDI
Calcio a 5, C2-Borgorosso travolto dal Tre Torri Sarnano

La diciottesima giornata di campionato regala una brutta battuta d’arresto alla formazione biancorossa, trafitta tra le mura del “Gattari” con un perentorio 0-5, al termine di una gara che i ragazzi di Ranzuglia non hanno mai dato l’impressione di poter ribaltare.

Partita dai due volti per il Borgorosso, che in un primo tempo talmente equilibrato da concludersi incredibilmente sullo 0-0, ha mostrato grinta e buone accelerazioni in verticale, culminate nel palo di Diallo a ridosso dell’intervallo. La ripresa, invece, è da incubo. Gli ospiti passano in vantaggio dopo neanche un minuto grazie a una potente conclusione dalla distanza e da questo momento iniziano a imporre il proprio ritmo al match. Inizialmente Pistacchi e compagni inizialmente provano a uscire dal forcing avversario e potrebbero anche pareggiare, ma l’assenza di cinismo sottoporta e un pizzico di sfortuna (Del Pupo bissa il legno della prima fazione) fanno definitivamente pendere l’inerzia della partita dalla parte dei sarnanesi che segnano in sequenza le reti dello 0-2 e dello 0-3. Finale nervoso dove fioccano i cartellini:Nunzi viene espulso per doppia ammonizione. Ranzuglia si gioca quindi il tutto per tutto optando per il portiere di movimento; gli avversari ne approfittano per fissare il punteggio.

Sconfitta pesante sotto tutti i punti di vista per i padroni di casa che volevano riscattare il ko di Potenza Picena. Ne è uscita una prestazione opaca e nervosa, mentre al contrario sarebbero serviti carattere  e soprattutto lucidità. In casa Borgorosso la vittoria manca ormai da due mesi e la situazione inizia a preoccupare. Infatti se fino ad un paio di settimane fa i biancorossi potevano cullare il sogno playoff, ora, senza un’adeguata inversione di rotta, magari già dalla prossima trasferta di Cingoli, rischia seriamente di rimanere immischiato nelle zone basse della classifica.

Sorride invece la formazione Csi  che nella prima giornata del girone di ritorno ottiene un incredibile successo al fotofinish sul campo outdoor del Free Monkey Montefano, tre punti importantissimi che permettono alla squadra guidata da Roberto Vecerrica di risalire la classifica ed iniziare ad allontanarsi dalle zone basse.

Inizio di gara favorevole al Borgorosso con la firma di Gabrielli che apre le marcature, ma i padroni di casa non ci stanno e riescono a pareggiare e poi a chiudere la prima frazione di gara in vantaggio per 2-1.

Nella ripresa i biancorossi entrano in campo con un buon ritmo, optando per il pressing alto, e subito un ottima azione di Ardian Jahaj porta al gol del pareggio. Il Montefano però non demorde e riesce a riportarsi in vantaggio a metà ripresa. La gara diventa molto fisica e piuttosto fallosa, Falcioni porta i suoi sul 3-3 e poco dopo viene espulso per doppia ammonizione. L’inferiorità numerica poteva costare caro a mister Vecerrica in quel preciso frangente di gara, ed invece incredibilmente i padroni di casa non riescono a gestire bene l’uomo in più e sono i biancorossi a sfiorare clamorosamente il gol vittoria con Gabrielli; gol che arriva nei secondi finali di gara con una caparbia azione di Jahaj che firma la sua doppietta personale e regala ai suoi una meritata vittoria.

Il weekend di futsal si conclude con la sconfitta per 4-2 dei ragazzi dell’under 15 contro il Cus Macerata, squadra molto organizzata che ha sempre vinto finora negli incontri disputati con i borgorossini. Una sconfitta nella prima giornata del girone silver B  che di certo non chiude la crisi di risultati per i giovani biancorossi,di mister Grillo, ma, considerata la caratura degli avversari, una sconfitta che si può accettare;  d’ora in poi servirà però vincere le prossime gare,  per avere qualche chance di qualificazione alla fase finale del campionato.



Loading...