Home Politica Politica Macerata

CASO SGLAVO, DIMISSIONE DELL’ASSESSORE PER LE FRASI SU MUSSOLINI

0
CONDIVIDI

sglavo_antonellaMACERATA 21 OTT. Antonella Sglavo, l’assessore comunale Pd ai servizi sociali di Civitanova Marche, finita sotto accusa per le clamorose dichiarazioni fatte su Facebook (“Non voterò mai più sinistra”, e, peggio ancora: “Benito, ci vorrebbe”) ha rimesso il mandato.

La prima affermazione, spiega, è “lo sfogo di una cittadina che, come molti altri, fatica a riconoscere nella politica nazionale quella vocazione e quella spinta valoriale che dovrebbero incarnare le forze di tale schieramento”.



Loading...