Home Cronaca Cronaca Ancona

Colpisce un uomo al Porto, arrestato tunisino per lesioni aggravate

0
CONDIVIDI

Le Volanti sono intervenute nella giornata di oggi, intorno alle 11.00, su disposizione della Sala Operativa, in quanto era stata segnalato un accoltellamento in atto, al Molo Sud, con segnalazione di persona ferita da arma da taglio. Giunti sul posto immediatamente gli operatori individuano, insieme a personale della G.d.F. presente al Porto, il soggetto responsabile dell’aggressione e  un cittadino italiano con una vistosa perdita ematica, a seguito della lesione al braccio destro e alla mano.

Secondo quanto riferito dalla parte lesa e dai testimoni, l’aggressore, un cittadino tunisino del 1970, avrebbe colpito un italiano del 1968, residente ad Osimo, che lo aveva redarguito poco prima, in quanto lo straniero offendeva e molestava gli avventori del “Bareto della Scogljiera”. La perquisizione a carico dell’aggressore dava esito negativo, in quanto il presunto responsabile aveva gettata in mare l’arma o l’oggetto atto ad offendere. Effettuati gli accertamenti di rito, il cittadino tunisino, già gravato da numerosi precedenti specifici e sostanzialmente dedito ad attività illecite, veniva tratto in arresto per lesioni personali aggravate e trattenuto presso le camere di sicurezza, considerata la pericolosità sociale.

Loading...