Home Cronaca Cronaca Ascoli Piceno

CONSEGNATI AD ASCOLI GLI ATTESTATI DEI CORSI O.S.S E TECNICO IN SISTEMA D’IMPRESA

0
CONDIVIDI

consegna attestati 2ASCOLI PICENO 22 FEB.  La sala congressi del Palazzo del Lavoro di Porto d’Ascoli ha ospitato, martedì scorso, la consegna degli attestati dei corsi di formazione di “O.S.S.” (operatore socio sanitario) e “Tecnico in Sistema d’Impresa”, entrambi organizzati dal Centro Locale della Formazione della Provincia.

 

A congratularsi con gli allievi è stato il Presidente della Provincia Piero Celani che, con a fianco la Dirigente del Servizio Formazione Professionale dott.ssa Matilde Menicozzi e il Direttore del CLF di via Mare dott. Alessandro D’Ignazi, ha sottolineato l’incisività dei due percorsi finanziati con risorse comunitarie FSE. Presenti in sala, tra gli altri, il Direttore di Fideas dott. Giuliano Bartolomei, la prof.ssa Maria Pia Spurio in qualità di tutor d’aula, la dirigente dell’Asur Area Vasta 5 dott.ssa Mandolini condirettrice con la dott.ssa Passaretti. Per Tecno Marche sono intervenuti il Presidente Prof. Emidio Andreani e il direttore generale ing. Roberto Bedini.

 

Il corso “Tecnico in sistema d’Impresa” della durata di 300 ore ha visto la partecipazione di 15 corsisti (più 3 uditori) che hanno seguito un percorso formativo con un periodo di stage in aziende locali. Obiettivo dell’iniziativa, attuata in partenariato con Tecno Marche, era trasmettere competenze riguardo al management, l’innovazione e alla gestione dei processi d’impresa. Al termine del ciclo didattico e delle prove conclusive, è stato conferito a ciascun corsista un attestato di specializzazione di II livello.

 

Il corso “OSS”, articolatosi per un totale 1100 ore, di cui ben 450 in stage presso strutture sanitarie e assistenziali (pubbliche/private) del territorio, ha registrato la partecipazione di 25 allievi. A ognuno di loro, al termine delle prove finali, è stato rilasciato l’attestato di qualifica di primo livello.

 

“Entrambi i profili di qualificazione, pur rappresentando due ambiti occupazionali molto diversi, l’uno più legato al versante tradizionale, l’altro più all’avanguardia, costituiscono due settori su cui la Provincia ha puntato con decisione con l’obiettivo di allargare gli orizzonti professionali e di creare nuovi sbocchi di inserimento” ha dichiarato il Presidente Celani.

 



Loading...