Home Cronaca Cronaca Ancona

Controlli a Senigallia, due denunce durante le festività

0
CONDIVIDI
Polizia

Nel corso dei periodi di festività il personale del Commissariato di P.S. di Senigallia è stato impegnato in specifici servizi di prevenzione e di contrasto dei reati contro il patrimonio e , più in generale, nell’assicurare la pubblica sicurezza di quanti, turisti o anche residenti, si sono concessi un periodo di relax in città.

In tale ambito diversi sono stati i posti di controllo effettuati sia in zona frequentate dai turisti , sia del centro che sui lungomari, che in aree residenziali, ma anche una puntuale vigilanza con gli agenti della Squadra Volante, rilevando l’assenza di fatti reato contro il patrimonio, specie in abitazioni.

In tale contesto sono stati rinforzati i controlli contro l’eventuale presenza o arrivo di pregiudicati che , verosimilmente con l’avvio della bella stagione, possono portarsi nel centro per compiere attività illegali.

Di seguito a tali attività, gli agenti hanno sottoposto a controllo due giovani notati nei pressi di un hotel situato lungo la via Sanzio. Infatti, si trattava di un giovane e di una ragazza ed il primo, in particolare, era una conoscenza dei polizotti poiché, qualche mese addietro, era stato trovato in possesso di un significativo quantitativo di sostanza stupefacente. Di seguito a tale accertamento l’uomo era stato denunciato e, non essendo domiciliato sul territorio comunale né in provincia, veniva raggiunto da provvedimento di divieto di ritorno nel comune di Senigallia per anni tre.

In occasione del controllo, il giovane, N.M. di anni 25, risultando dunque inottemperante all’ordine di allontanamento del Questore di Ancona, veniva deferito all’autorità giudiziaria ed allontanato dalla città.

Nel corso dei controlli ai soggetti sottoposti a misure restrittive gli agenti ,poi, si recavano presso un’abitazione ove attualmente si trova una donna nigeriana la quale sta scontando una pena per reati connessi al traffico di sostanze stupefacenti.

In occasione del controllo gli agenti effettuavano le verifiche per accertare la presenza ma la donna risultava essersi allontanata.

Per tali motivi la donna veniva deferita all’autorità giudiziaria per il reato di evasione



Loading...