Home Economia Economia Ancona

Coronavirus, 400 mila euro da Ubi Banca per le Marche

0
CONDIVIDI

Il Consiglio di Amministrazione di UBI Banca ha deliberato ieri interventi per complessivi 5 milioni di euro da destinare a interventi diretti e di immediata attuazione, in favore delle aree maggiormente colpite dall’emergenza Covid-19. La Regione Marche è destinataria di erogazioni liberali per 400mila euro.

I fondi messi a disposizione saranno destinati a ospedali e centri di ricerca impegnati nella lotta al Coronavirus.

 

“In un momento difficile come questo vogliamo dare il nostro contributo a tutti coloro che stanno lottando in questa  situazione di straordinaria emergenza” ha dichiarato Roberto Gabrielli, responsabile della macro area Marche Abruzzo di UBI Banca. “Essere la banca del territorio significa anche essere presenti nel momento del bisogno e aiutare la comunità con cui lavoriamo da sempre e che ci ha consentito di crescere in questi anni”.

 

La donazione alla regione Marche è solo l’ultima delle iniziative messe in atto da UBI Banca in risposta all’emergenza sanitaria, dopo la moratoria sul pagamento delle rate dei finanziamenti e l’erogazione di nuove linee di credito per la gestione del circolante delle imprese.



Loading...