Home Cronaca Cronaca Ancona

Covid, 8.600 studenti pronti a tornare in aula

0
CONDIVIDI

Sta per cominciare un nuovo anno scolastico pieno di dubbi per la pandemia da Covid-19.

Meno studenti, anche stranieri, più classi, due presidi nuovi, il servizio mensa e bus che non partiranno al suono della prima campanella e la perdita del tempo prolungato che quest’anno ad Ancona non sarà garantito alle famiglie i cui figli uscivano di scuola alle 14:30. Gli otto istituti comprensivi del capoluogo di regione, con 62 scuole e 53 plessi, si preparano alla riapertura fissata per il 14 settembre prossimo. Il Comune ha fatto il punto con l’assessore Tiziana Borini. A sedersi dietro ai banchi, tra scuole per l’infanzia, asili nido, elementari e medie, saranno quasi 8.600 alunni (8.594 il dato comunale), per 397 classi con un calo della popolazione scolastica di 114 unità che riguarda anche gli stranieri: sono 1.678 contro i 1.837 dello scorso anno scolastico (-159 alunni). Il servizio mensa (1.240 studenti) comincerà il 28 settembre, il trasporto scolastico (600 alunni) il 23 settembre.



Loading...