Home Cronaca Cronaca Ancona

Covid, Fase 2: per Conerobus più bus e obbligo mascherine

0
CONDIVIDI

Il Coronavirus ha stravolto le nostre abitudini e stravolgerà anche il trasporto pubblico locale.

Più mezzi in strada e più personale per dare informazioni e assistenza ai viaggiatori nelle battute iniziali della Fase 2, al via dal lunedì 4 maggio, per Conerobus. L’azienda di Tpl vara una un piano di misure di sicurezza, dedicato a passeggeri e personale, che comprende anche il lancio di un metodo innovativo, primo in Italia, di sanificazione degli automezzi. Si tratta della sperimentazione su due mezzi di catalizzatori per la sanificazione dell’aria e delle superfici attraverso le bocchette di ventilazione.

Sempre per il 4 maggio faranno il loro debutto 8 nuovi bus (6 urbani e 2 extraurbani), oltre a nuove regole: obbligo di mascherina, accesso proibito a chi ha sintomi di malattie come febbre, tosse o raffreddore, indicazioni di entrata e uscita, Dpi per gli autisti, possibilità di saltare le fermate se il limite di riempimento è stato raggiunto, più mezzi in servizio nelle ore di punta, personale aggiuntivo per informazioni e assistenza.



Loading...