Home Sport Sport Ascoli Piceno

Crotone-Ascoli 3-1, Pitagorici travolgenti allo Scida

0
CONDIVIDI

Sconfitta senza appello per l’Ascoli che cede 3-1 contro un Crotone troppo forte sospinto da un grande pubblico.

La sconfitta matura nel primo tempo dove solo un’autorete locale ha riaperto le speranze marchigiane.

Crociata dopo appena 5 minuti gela l’Ascoli che subisce il raddoppio con Simy. L’autorete di Marrone riapre i discorsi sul finire di gara ma è Mazzotta in zona Cesarini della ripresa a siglare il 3-1 finale.

fc

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Golemic, Marrone, Gigliotti; Mustacchio (38′ st Mazzotta), Zanellato, Barberis, Crociata, Molina; Messias (33′ st Vido), Simy. A disp.: Figliuzzi, Cuomo, Spolli, Bellodi, Itrak, Gomelt, Rodio, Evan’s, Rutten. All.: Stroppa

ASCOLI (3-5-2): Leali; Pucino; Brosco, Gravillon (26′ st Valentini); Gerbo (15′ st D’Elia), Troiano, Cavion, Brlek, Padoin; Da Cruz, Scamacca (15′ st Ardemagni). A disp.: Lanni, Novi, Ferigra, Petrucci, Rosseti, Piccinocchi, Chajia, Beretta, Laverone, Ardemagni. All.: Zanetti

ARBITRO: Serra di Torino

RETI: 5′ Crociata (C), 34′ pt Simy (C), 39′ pt aut. Marrone (C), 41′ st Mazzotta (C).

NOTE: ammoniti Pucino (A), Mustacchio (C), Gravillon (A), Valentini (A). Spettatori 5796 (4.300 abbonati) per un incasso di 37.257,00 €. Rec. 1′ pt, 5′ st.



Loading...