Home Cronaca Cronaca Ancona

Cumulo di reati, 30 enne ai domiciliari torna in carcere ad Ancona

0
CONDIVIDI
polizia
Polizia

Gli Agenti della Polizia Giudiziaria del Commissariato di Fabriano hanno accompagnato in carcere un giovane italiano, di circa 30 anni, già sotto-posto a detenzione domiciliare presso una comunità della zona, nei cui confronti la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona ha emesso una nuova sentenza di cumulo, per una serie di innumerevoli reati commessi nell’arco temporale di cinque anni, condannandolo a scontare la pena di anni 9 e mesi 9 di reclusione.
I reati commessi spaziavano dal furto alla rapina, reiterati, oltre a lesioni personali, evasione, danneggiamento, violazione degli obblighi imposti con la sorveglianza speciale e resistenza a Pubblico Ufficiale.
Per questo gli Agenti della Polizia di Fabriano lo hanno prelevato dalla comunità e condotto presso il carcere di Ancona, per l’espiazione della pena.

Loading...