Home Cronaca Cronaca Ancona

Dramma per il maltempo nelle Marche: 7 morti e vari dispersi

0
CONDIVIDI

Piogge torrenziali. Esondato il fiume Misa nell’Anconetano, gli interventi dei Vigili del fuoco

E’ davvero drammatico il bilancio per il maltempo nelle Marche in particolare nell’Anconetano con il fiume Misa che è esondato nella notte a Senigallia. Sarebbero sette le vittime per il momento accertate e ci sarebbero diversi dispersi.

Quattro vittime sono a Ostra (Ancona), una a Trecastelli (Ancona) e una Barbara (Ancona).

In mattinata i vigili del fuoco hanno recuperato a Bettolelle, una frazione del comune di Senigallia, il corpo di un uomo che è stato travolto dall’acqua mentre era a bordo della sua auto.

Salvo, invece, un altro, che i vigili del fuoco hanno soccorso su un albero.

Dramma per il maltempo nelle Marche: 7 morti e vari dispesi
L’intervento dei Vigili del fuoco

Risulterebbe anche un bambino tra i 3 dispersi a Barbara, uno dei comuni della provincia di Ancona colpito questa notte dalla violenta ondata di maltempo.

Il piccolo era con la mamma in auto che è rimasta bloccata dall’acqua. Secondo quanto ricostruito al momento dai soccorritori, la donna sarebbe riuscita a lasciare l’auto con il bambino in braccio ma sarebbe poi stata nuovamente travolta.

I vigili del fuoco l’hanno soccorsa e salvata nella notte ma al momento del bambino non c’è traccia.

Il maltempo era stato annunciato da un’allerta gialla emanata dalla protezione civile regionale, ma non era previsto a questi livelli.

Nella zona pioveva sin dal mattino, ma la situazione è precipitata intorno alle ore 19, da quanto si è appreso in poche ore sono caduti circa 300 millimetri d’acqua. Nella notte ha continuato a piovere.

L’intervento dei Vigili del fuoco in soccorso di un’anziana

Al momento ha smesso di piovere nella zona di Senigallia e hinterland. Il casello autostradale di Senigallia risulta chiuso, mentre si sono verificati e sono tutt’ora in atto alcuni black-out.

Il capo della Protezione Civile Fabrizio Curcio è partito per le Marche, nel mentre prosegue incessante il lavoro dei soccorritori.

quattro sezioni operative in rinforzo alle squadre locali.

Centinaia gli interventi di soccorso effettuate dalle squadre per prestare assistenza alla popolazioneNelle Marche sono in arrivo rinforzi per i vigili del fuoco anche da altre regioni.

La Protezione Civile delle Marche

Photo Gallery

Loading...