Home Cronaca Cronaca Ancona

Droga, revoca dell’affidamento ai servizi sociali a 22 enne ad Ancona

0
CONDIVIDI
Droga

Era stato ammesso a fruire della misura alternativa dell’Affidamento in prova ai Servizi Sociali, dovendo scontare circa sei mesi di pena per vari reati contro il patrimonio, ma in data odierna il personale della Divisione Anticrimine della Questura di Ancona lo ha ricondotto al carcere di Montacuto a seguito di revoca della misura.

Nei giorni scorsi, infatti, durante un servizio di controllo del territorio in Corso Carlo Alberto, il ragazzo, ventiduenne, era stato trovato in possesso di sostanza stupefacente, violando una delle prescrizioni alle quali doveva attenersi per poter beneficiare dell’Affidamento in prova.
Tra le competenze della Polizia Anticrimine c’è anche la gestione dei ristretti domiciliari, sorvegliati speciali, ammessi alle misure alternative alla detenzione, sottoposti alla misura del braccialetto elettronico ecc. i quali possono fruire dei benefici solo se rispettano le prescrizioni disposte dall’Autorità Giudiziaria.
Nel primo semestre del 2022 più di duemila sono stati i controlli effettuati nella provincia dal Personale della Polizia di Stato ai soggetti con benefici domiciliari e/o di altra natura.

Loading...