Home Sport Sport Ascoli Piceno

Empoli-Ascoli 1-1, pari della continuità per il Picchio

0
CONDIVIDI

Pari che dà continuità di risultati per l’Ascoli anche se, per come maturato lascia l’amaro in bocca ai marchigiani.

Altra rimonta da parte dell’Empoli, che però questa volta riesce solo a metà. L’Ascoli, reduce dalla vittoria sulla Spal alla prima in panchina di Sottil, va vicino ad un altro colpaccio: la sblocca dopo appena 2′ con un diagonale di Bajic, che a inizio ripresa si divora il raddoppio. Ne approfittano gli azzurri, che al 72′ pareggiano i conti con un colpo di testa di Moreo su corner di Stulac. La squadra di Dionisi manca il colpo vincente ma raggiunge comunque al primo posto a quota 31 punti la Salernitana, k.o. con il Monza.

EMPOLI (4-3-1-2): Brignoli; Fiamozzi, Romagnoli, Nikoloau, Parisi; Zurkowski (87′ Olivieri), Stulac (83′ Ricci), Haas; Moreo (83′ Matos); La Mantia, Mancuso (60′ Bajrami). A disp.: Furlan, Terzic, Casale, Zappella, Damiani, Pirrello, Viti, Cambiaso. All. Dionisi.

ASCOLI (4-3-1-2): Leali; Tofanari (73′ Corbo), Brosco, Quaranta, Pucino; Gerbo, Buchel, Saric (28′ Cavion); Sabiri (65′ Chiricò); Pierini (65′ Eramo), Bajic (73′ Tupta). A disp. Sarr, Sarzi Puttini, Cangiano, Donis, Avlonitis, Vellios, Lico. All. Sottil.

ARBITRO: Sig. Camplone di Pescara.

RETI: 2′ Bajic (A), 72′ Moreo (E)

NOTE: ammoniti Sabiri (A), Stulac (E), Buchel (A), Chiricò (A), Eramo (A). Rec. 1′ pt, 4′ st.



Loading...