Home Spettacolo Spettacolo Ancona

ESCE IL FILM GIRATO AD ANCONA “NIENTE PUO’ FERMARCI”

0
CONDIVIDI

niente-puo-fermarci-manifestonero, film

ANCONA. 13 GIU. I giovani protagonisti del film “Niente può fermarci”, girato al Conero, ma ambientato ad Ibiza, ritorneranno nel “genius loci” Venerdì 14 giugno per presentare ad Ancona la pellicola che l’ha vista, insieme alla Riviera del Conero, scenario privilegiato del film di Luigi Cecinelli.

Con il regista e il produttore Claudio Zamarion di Angelika Vision, ci saranno Emanuele Propizio; Vincenzo Alfieri; Federico Costantini; Guglielmo Amendola, i giovani attori che interpretano quattro ragazzi, affetti da sindromi psicologiche abbastanza singolari e che, per un desiderio di autoaffermazione decidono di fuggire dalla casa di cura per affrontare un viaggio verso Ibiza, meta di un ideale percorso di iniziazione.

Ancona si vede nel film e anche molto bene, il Viale della Vittoria è sempre una via di fuga, ma a differenza che ne “La Stanza del Figlio” di Nanni Moretti, stavolta è una corsa verso la vita vera, verso un ignoto pieno di speranze. E quello che affascina maggiormente nella pellicola è la straordinaria versatilità delle spiagge del Conero: Portonovo, Numana e tutto il litorale che hanno “interpretato” Ibiza in maniera davvero convincente oltre ad offrire scorci che una macchina da presa ha immortalato poche volte per il Cinema.

“Niente può fermarci” è il primo film, sostenuto e promosso da Marche Cinema Multimedia, che restituisce un ‘immagine diversa dal solito, allettante e che suscita una curiosità reale per i luoghi, come hanno dimostrato anche le domande dei giornalisti nella presentazione a Roma, in anteprima nazionale, lunedì scorso.

Il film, prodotto anche da RAI Cinema, uscirà nelle sale domani, 13 giugno e in prima regionale il 14 ad Ancona, Cinema Goldoni.

Alla proiezione romana era presente l’intero cast, tranne Gerard Depardieu, guest star nella pellicola. C’erano i “ genitori” Massimo Ghini, Serena Autieri, Giorgio Calabresi e Gianmarco Tognazzi che come sempre ha avuto sincere parole di affetto per le Marche, sottolineando “l’atmosfera accogliente che ha permesso di lavorare al meglio e la forte collaborazione di Marche Film Commission – Fondazione Marche Cinema Multimedia, che oltre ad essere sostenitore del film, ha avuto un ruolo importante come supporto, assistenza e ricerca delle location.”

Il trailer.[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=hZJouYWjZsQ[/youtube]



Loading...