Home Cronaca Cronaca Macerata

Fiaccolata a Macerata per Pamela

0
CONDIVIDI
Fiaccolata a Macerata per Pamela

La madre: una morte che poteva essere evitata

“E’ disumano quello che hanno fatto a mia figlia, una violenza assurda. Quella di Pamela era una morte che poteva essere evitata”.

A dirlo Alessandra, mamma di Pamela Mastropietro, che ha partecipato con il padre della 18enne Stefano e lo zio della ragazza ad una fiaccolata a Macerata.

Circa 200 persone hanno sfilato sotto la pioggia, portando striscioni con le scritte: Una luce per “Pamela” e “#stop alla violenza”.

La madre Alessandra ha annunciato l’intenzione di creare un’unica associazione no profit a livello nazionale insieme all’associazione ‘L’esistenza ora’ che ha organizzato la fiaccolata. L’associazione dovrebbe occuparsi di ragazzi in difficoltà, con il supporto di psicologi e di volontari.

I familiari di Pamela Mastropietro vogliono poi che siano accertate le responsabilità della morte della ragazza.

Loading...