Home Cronaca Cronaca Fermo

Giovane centauro, 23 anni muore, violento incidente stradale

0
CONDIVIDI

Ciro Matrullo, dell’eta di 23 anni, residente a Porto San Giorgio, stava tornando a casa in sella alla Yamaha, una moto di grossa cilindrata, quando il mezzo ha iniziato a sbandare, facendolo sbalzare contro un palo della segnaletica.

L’impatto è stato violentissimo per il giovane. L’incidente è avvenuto poco dopo le 20 in via XX Settembre, strada la parallela della ferrovia sul lato verso mare. A lanciare l’allarme è stato un automobilista di passaggio, che ha visto il corpo esanime del 23enne sull’asfalto.

Sul posto sono subito intervenuti i sanitari del 118 e della Croce Azzurra di Porto San Giorgio, ma il ragazzo era già in arresto cardiaco. I soccorritori hanno cercato di rianimarlo e lo hanno trasportato d’urgenza in ospedale, dove però è giunto in condizioni disperate.

Una volta al pronto soccorso i medici hanno fatto di tutto per far tornare a battere il cuore del giovane, ma non c’è stato nulla da fare e il 23enne è deceduto intorno alle 22. Sul luogo dell’incidente la polizia stradale, che si è occupata della ricostruzione della dinamica, e una pattuglia della questura che ha provveduto alla chiusura della strada per permettere i soccorsi.

Il ragazzo era molto conosciuto, anche per la sua attività di volontario alla Croce Azzurra di Porto San Giorgio. Ironia della sorte, sono stati proprio i suoi colleghi, con i quali aveva più volte condiviso momenti drammatici, a soccorrerlo, ma senza potergli salvare la vita. ABov



Loading...