Home Sport

Guerin Subbuteo 2023: Luca Ciabattoni (SC Ascoli) vince il tabellone Silver

0
CONDIVIDI
Luca Ciabattoni
Luca Ciabattoni

Il Guerin Subbuteo, uno dei trofei più prestigiosi del circuito della Federazione Sportiva Italiana Calcio da Tavolo (FISCT), è ufficialmente ripartito con la Prima Tappa del 2023, per la disciplina del Subbuteo Tradizionale, disputata nel weekend del 21 e 22 gennaio a Reggio Emilia, presso il Centro Federale di Subbuteoland. Quella appena iniziata è, dunque, la 20esima edizione di questa competizione, che anche quest’anno viene organizzata dalla FISCT in collaborazione con il Settore Nazionale Subbuteo dell’Organizzazione per l’Educazione allo Sport (OPES, ente di promozione sportiva riconosciuta dal CONI) e sotto l’egida del Guerin Sportivo, la più antica rivista di sport del mondo.

IL TORNEO INDIVIDUALE
Sabato 21 gennaio si è quindi disputata la competizione individuale, alla quale hanno partecipato ben 62 atleti provenienti da tutta Italia, tra i quali ben quattro dei primi cinque giocatori del Ranking nazionale FISCT e, tra questi, il vincitore del Guerino d’oro 2022, Cesare Santanicchia (Salernitana), premiato alcuni giorni fa, presso la sede del Corriere dello Sport, dal Direttore del Guerin Sportivo, Ivan Zazzaroni. Ad aggiudicarsi la vittoria nel tabellone principale (GOLD) è stato Severino Gara (ACS Perugia) che in finale ha avuto la meglio, di misura, proprio sullo stesso Santanicchia. Piazze d’onore, inoltre, per Stefano Flamini (SC Ascoli) e Pierluigi Signoretti (SC Sombrero), eliminati in semifinale.

Nel tabellone SILVER, invece, il successo è andato a Luca Ciabattoni (SC Ascoli), grazie alla vittoria, per 3 a 1, nella finale contro Gaetano Ciraolo (Subbuteisti Modena).

IL TORNEO A SQUADRE
Domenica 22 gennaio, invece, si è svolta la competizione a squadre, con ben 20 compagini ai nastri di partenza, inizialmente suddivise in 5 gruppi da 4 formazioni ciascuno. Al termine della fase a gironi, si è dunque passati alla fase ad eliminazione diretta, fino alla finalissima GOLD che ha visto affrontarsi le squadre toscane del Subbuteo Club Labronico e del Subbuteo Club Sombrero, con quest’ultima che ha avuto la meglio per la miglior differenza reti a seguito del pareggio per 2 a 2 conseguito sui quattro campi di gioco. Sul podio anche SC Ascoli e ACS Perugia, fermate in semifinale, mentre nel tabellone SILVER, la vittoria viene ottenuta dalla squadra genovese SC Ligures, che batte per 2 a 0 il Granducato.

Web: www.fisct.it
FB: @fisct.officialpage

Loading...