Home Cultura Cultura Macerata

I vincitori del BANDO MAC VISUAL ART “NEL SEGNO DI TULLI”

0
CONDIVIDI
BANDO MAC VISUAL ART
Premi Bando MAC VISUAL ART (Foto Pierpaola Reato)

L’Accademia di Belle Arti di Macerata è lieta di annunciare i vincitori del BANDO MAC VISUAL ART “NEL SEGNO DI TULLI”, il concorso indirizzato alle studentesse e studenti del Dipartimento di Arti Visive regolarmente iscritti alle Scuole di Pittura, Scultura, Decorazione, Grafica d’Arte dell’Accademia di Belle Arti di Macerata, promosso e organizzato dal Rotary Club Macerata “Matteo Ricci” e l’Accademia di Belle Arti di Macerata, con il patrocinio del Comune di Macerata.

I premi sono stati consegnati nell’ambito dell’inaugurazione della mostra Sulle orme di Tulli, omaggio alla Pittura di Wladimiro Tulli per il centenario della nascita svoltasi in data 29 giugno 2022 presso la GABA.MC – Galleria dell’Accademia di Belle Arti di Macerata e che sarà visitabile fino al prossimo 4 settembre 2022.

La COMMISSIONE composta da: Presidente Avv. Laura Ricci, Presidente del Rotary Club Matteo Ricci di Macerata A.R 2021/2022; Vice Presidente Prof.ssa Rossella Ghezzi, Direttrice dell’Accademia di belle Arti di Macerata; COMPONENTI: Dott. Gianni Giuli, Past President Rotary Macerata “Matteo Ricci”; Prof. Paolo Gobbi, docente e Coordinatore di Dipartimento Arti Visive ABAMC; Avv. Barbara Antolini, membro del direttivo Rotary Club Macerata “Matteo Ricci” A.R. 2021/2022; Dott. Piero Tulli, in rappresentanza della famiglia Tulli

HA ASSEGNATO I SEGUENTI QUATTRO PREMI IN DENARO DI 500,00 € CIASCUNO, MESSI A DISPOSIZIONE DAL ROTARY CLUB MACERATA “MATTEO RICCI”

Premio borsa di studio di Euro 500/00 per la Scuola di Decorazione a Nazarena Tremonti

Premio borsa di studio di Euro 500/00 per la Scuola di Grafica d’Arte a Nicolò Fazzini

Premio borsa di studio di Euro 500/00 per la Scuola di Pittura a Nicla Scalera

Premio borsa di studio di Euro 500/00 per la Scuola di Scultura a Lucia Andreozzi

Motivazioni dei premi:

(Decorazione) opera dal titolo “Il gioco della memoria”
L’articolata e poetica reinterpretazione del gioco dell’oca, concepita da Nazarena Tremonti e realizzata con un sapiente “intreccio” di ricami e stoffe, ben si adatta alla natura ironica e allo stesso tempo lirica della produzione artistica di Tulli.

(Grafica d’Arte)
Attraverso il suo monotipo stampato con matrice in plexiglass, Nicolò Fazzini elabora e produce una calibrata contrapposizione cromatica in sintonia con la produzione pittorica di Tulli.

(Pittura)opera dal titolo “Generazione in offerta”
L’opera di Nicla Scalera, attraverso una originale e personale elaborazione pittorica con inserti multimaterici, ben interpreta la peculiare natura sperimentatrice della produzione pittorica di Tulli.

(Scultura)
Con la sua scultura in metallo, Lucia Andreozzi reinterpreta, efficacemente e tridimensionalmente, alcuni dei temi importanti della produzione pittorica dell’artista Wladimiro Tulli, soprattutto del primo periodo futurista.

Sono stati assegnati infine le seguenti menzioni speciali agli studenti: Goliardo Sterlacchini, Ilaria Marchetti, Elisabetta Pesaresi e William Mancinelli.

Sulle orme di Tulli
omaggio alla Pittura di Wladimiro Tulli per il centenario della nascita
e assegnazione Premi Bando MAC VISUAL ART
GABA.MC – Galleria dell’Accademia di Belle Arti
Piazza Vittorio Veneto 7 (MC)
www.abamc.it / tel +39 0733 405111

Loading...