Home Cronaca Cronaca Italia

In Italia 30.395 morti. Sette regioni non hanno registrato vittime

0
CONDIVIDI

Roma. Sono 30.395 i morti con coronavirus in Italia, con un aumento rispetto a ieri di 194.

Sono 84.842 i positivi accertati finora e malati, con una diminuzione rispetto a ieri di 3.119. Venerdì il decremento era stato di 1.663.

Sono 103.031 i positivi accertati e guariti, con un aumento rispetto a ieri di 4.008. Venerdì l’incremento era stato di 2.747.

Il numero complessivo dei positivi accertati finora, compresi morti, malati e guariti, ha quindi toccato quota 218.268.

I dati sono stati forniti intorno alle 18 di oggi dai responsabili della Protezione civile nazionale.

Le persone ricoverate con sintomi per coronavirus sono 13.834, con una diminuzione di 802 rispetto a ieri.

Sono 69.974 le persone in isolamento domiciliare, 2.183 in meno rispetto a ieri.

Diminuiscono anche oggi i ricoverati in terapia intensiva: sono 1.034, 134 in meno rispetto a ieri, quando il calo era stato di 143. In Lombardia sono 330, 70 meno di ieri. In Piemonte invece sono saliti di 3 unità e sono ora 143.

Sette regioni italiane e una provincia autonoma non hanno fatto registrare nuove vittime per il coronavirus nelle ultime 24 ore: si tratta di Molise, Calabria, Valle d’Aosta, Puglia, Friuli Venezia Giulia, Umbria, Sardegna e della Provincia autonoma di Trento.



Loading...