Home Cronaca Cronaca Ancona

Inseguimento via terra e aria a Senigallia, presi due bulgari

0
CONDIVIDI

Le attività di controllo del territorio sono state svolte anche con l’ausilio del personale del reparto Volo di Pescara che, in questi 3 giorni, ha assicurato una costante vigilanza sui cieli di Senigallia in stretta collaborazione con il personale impiegato, in special modo , su strada.

Nel corso di tale attività, giungeva una chiamata alla Sala Operativa che segnalava la presenza in zona Cesanella ( dove qualche giorno addietro si era verificato un tentativo di furto in appartamento) di una macchina con due persone a bordo che transitava per le vie e si fermava in prossimità della abitazioni. Pertanto immediatamente gli equipaggi in servizio si portavano sul luogo indicato e contestualmente anche il personale dell’elicottero della Polizia veniva allertato. Dopo pochissimi secondi gli agenti dall’alto notavano il veicolo transitare per via Mattei direzione centro città per poi imboccare la statale 16 e dunque fornivano le coordinate agli agenti del Commissariato che, dopo poco, intercettavano il veicolo e lo fermavano. Gli agenti  accertavano trattarsi di un’auto con targa bulgara, all’interno della quale vi erano due giovani, M.I di anni 30 , e A.M. di anni 21. Entrambi, di origine bulgara, risultavano essere pregiudicati per reati contro il patrimonio ed uno di essi era anche ricercato per precedenti furti commessi in Toscana. I due venivano condotti in Commissariato e successivamente venivano allontanati dalla città.



Loading...