Home Cultura Cultura Ancona

Jesi, il Teatro Pergolesi riapre con l’evento Music Slam

0
CONDIVIDI
Jesi, il Teatro Pergolesi riapre con l'evento Music Slam

Il 29 aprile riapre il Teatro Pergolesi di Jesi e lo fa con la maratona musicale gratuita “Music Slam”.

Il Teatro Pergolesi di Jesi riapre giovedì 29 aprile con “Music Slam”, maratona musicale popolare e gratuita aperta a musicisti solisti non professionisti, per condividere le esibizioni con il pubblico delle social Community.

L’iniziativa sancisce il primo evento della graduale riapertura del teatro alla città e ai cittadini.

Dopo la maratona, il 30 aprile il palcoscenico del “Pergolesi” accoglierà LA MACINA per una breve esibizione che sarà trasmessa online nella tre giorni nazionale di “FOLKStock”, il “Primo maggio” dedicato alla Folk e World music italiana.

Riparte l’attività di produzione lirica e a fine maggio, sabato 29 maggio e domenica 30 (anteprima giovani il 27) va in scena la nuova produzione de “Notte per me luminosa” con musica di Marco Betta. L’opera sarebbe dovuta andare in scena lo scorso novembre.

Dopo il successo del format “Piano slam” sperimentato nel luglio 2019, la Fondazione Pergolesi Spontini torna con “Music Slam”, una maratona musicale popolare gratuita che si terrà giovedì 29 aprile 2021 dalle ore 14.30 alle ore 21. Con questa iniziativa originale, la Fondazione Pergolesi Spontini mette a disposizione, gratuitamente, il palcoscenico del Teatro Pergolesi a beneficio di musicisti non professionisti e appassionati delle sette note; in questo luogo magico, i partecipanti potranno realizzare e filmare una breve esibizione che potrà essere condivisa con il pubblico delle loro social community. Al centro dell’iniziativa, è l’amore per la musica ed il desiderio di generare, grazie ad essa, connessioni tra le persone.

La maratona si sarebbe dovuta tenere lo scorso 7 marzo, con una decina di musicisti che hanno risposto alla “call” della Fondazione Pergolesi Spontini, ma l’entrata della provincia di Ancona e poi di tutta la regione Marche in zona rossa ha costretto l’organizzazione a rimandare. Con il passaggio alla zona gialla e la ripresa delle attività di spettacolo al pubblico dei teatri, il Teatro Pergolesi può finalmente riaprire le porte alla città e ai cittadini, e “Music Slam” sarà la prima occasione di incontro. Dopo la maratona, il 30 aprile il palcoscenico del “Pergolesi” accoglierà “La Macina” per una breve esibizione che sarà trasmessa online nella tre giorni nazionale di “FOLKStock”, il “Primo maggio” dedicato alla Folk e World music italiana.

Riparte anche l’attività di produzione lirica e a fine maggio, sabato 29 maggio e domenica 30 (anteprima giovani il 27) va in scena la nuova produzione de “Notte per me luminosa” con musica di Marco Betta; l’opera sarebbe dovuta andare in scena il 7 e l’8 novembre 2020, nell’ambito della 53esima Stagione Lirica di Tradizione, ma era stata sospesa per effetto del DPCM di chiusura dei teatri.

Partecipano alla maratona una 12 musicisti solisti (il più giovane ha 13 anni), con il proprio strumento; per i pianisti il Teatro mette a disposizione un pianoforte a mezza coda.  Chiara Gambini, Giovanni Filonzi, Leonard Iljazi, Marco Cannelloni, Bruno Di Terlizzi, Federico Fratoni, Cecilia Quaranta, Gabriele Pieretti, Federico Repetto, Alexandre Manuel, Erasmo Conforti e Giovanni Brecciaroli si esibiranno per un massimo di 5 minuti ciascuno nel proprio repertorio musicale: musica classica, jazz, folk-fock, flamenco, elettronica.

In “Music Slam”, ogni partecipante dovrà organizzarsi per la ripresa audio/video della propria performance da postare sul proprio profilo Facebook. I video dovranno essere caricati tra le ore 10.00 e le ore 15.00 di venerdì 30 aprile.

E’ previsto un premio per tutti i partecipanti, con un invito valido per due persone ad uno degli appuntamenti del Festival Pergolesi Spontini previsto per agosto-settembre 2021. Previsto, anche, un Premio Speciale della Direzione artistica per la “Miglior performance creativa” e un Premio Speciale “Video con più Like”, che otterranno abbonamenti omaggio per il Festival.

L’iniziativa rispetta tutte le procedure di legge per il contenimento della diffusione del Covid

Info e regolamento QUI



Loading...