Home Cronaca Cronaca Ancona

Jesi sotto choc, morto l’imprenditore Sandro Paradisi

0
CONDIVIDI

La comunità di Jesi è sotto choc per la morte prematura dell’imprenditore Sandro Paradisi mentre faceva sport.

Sandro paradisi, titolare della Paradisi srl, azienda specializzata in meccanica di precisione.  Paradisi, 60enne molto stimato in città, ciclista appassionato, è deceduto nella mattina di ieri a causa di un malore accusato mentre percorreva con altri ciclisti via Santa Caterina, tra Coste e il paese di Staffolo.

Gli amici che erano con lu8i hanno tentato di rianimarlo praticandogli il massaggio cardiaco in attesa dell’arrivo dei soccorsi, ma non c’è stato nulla da fare.

Il sindaco di jesi, Massimo Bacci, descrive il povero uomo deceduto come “un imprenditore illuminato. per jesi è una grande perdita”. Messaggi di cordoglio sono giunti anche dall’imprenditore Francesco Casoli (Elica) – “piango prima di tutto il grande amico” – e dal presidente del Consiglio regionale delle Marche Antonio Mastrovincenzo.
   



Loading...