Home Sport

La fiorettista Maria Elisa Fattori conquista la prima prova del grand prix «Kinder Joy of Moving» a Brescia

0
CONDIVIDI
Maria Elisa Fattori
Maria Elisa Fattori conquista il primo posto nel Fioretto femminile Ragazze - Foto Federazione Italiana Scherma

Erano quasi 700 i giovani schermidori, delle diverse categorie de Gran Premio Giovanissimi, che nel fine settimana appena trascorso hanno incrociato le lame in occasione della prima prova del grand prix «Kinder Joy of Moving» a Brescia.
Nelle tre giornate di gare del 3,4 e 5 dicembre si sono confrontati sulle 26 pedane, montate all’interno degli spazi del centro sportivo cittadino, fiorettiste e fiorettisti under 14 provenienti da tutta Italia.
Tutti al femminile i risultati migliori, portati a casa dalla compagine marchigiana che ha disputato le otto gare in programma.
Nella categoria fioretto femminile Ragazze registriamo con orgoglio un grandissimo 1° posto per Maria Elisa Fattori del Club Scherma Jesi.
La finale del ha visto sfidarsi le stesse atlete che a ottobre sono giunte in finale al GPG categoria Giovanissime: oggi come allora, l’atleta allenata da Giovanna Trillini ha battuto la fiorettista del Fides Livorno Elena Picchi 15-11.
Da segnalare anche il 12° di Zoe Segat del Club Scherma Jesi e il 15° di Anna Sofia Cantarini del Club Scherma Ancona.
Un notevole 2° posto, nella categoria Giovanissime, è stato conquistato da Chiara Maltoni del Club Scherma Jesi, fermata in finale per 10-3 dalla veronese Giorgia Bedeschi della Fondazione Marcantonio Bentegodi. Ottima anche la 6° posizione, nella medesima categoria, di Emma Venerucci del Club Scherma Pesaro.
Un lusinghiero 6° posto nella categoria Bambine è stato raggiunto da Maria Vittoria Trombetti del Club Scherma Jesi. Da segnalare anche il 12° di Fabiola Badiali del Club Scherma Senigallia.
Infine, un notevole 10°, nella categoria Allieve, è stato conseguito da Sophia Di Paolo del Club Scherma Ancona.

Loading...