Home Sport Sport Ancona

LEGA PRO GIR. B: L’AQUILA-ANCONA 1-1, PROVA GAGLIARDA DEI DORICI IN ABRUZZO

0
CONDIVIDI

anconaANCONA 7 GEN. Ottimo Ancona che esce dal campo dell’Aquila con un buon pareggio, che dà seguito alla scintillante prestazione del derby pre festività natalizie contro l’Ascoli. L’inizio di partita è ottimo per i biancorossi che controllano bene il match. Gli abruzzesi trovano però il vantaggio con Pedrelli al ’34 con un tiro dalla distanza che si insacca alle spalle di Lori.
I dorici allora reagiscono e al ’39 trovano subito il pareggio con Dierna che riesce a risolvere una mischia in area con una deviazione vincente. Il primo tempo finisce 1-1. Il canovaccio della ripresa è uguale alla prima frazione con occasioni da entrambe le parti. Al 21′ sull’asse Scrulli-Virdis con il tiro dell’attaccante che però si spegne sul fondo. Non meno ghiotta la chance di Gelonese che da posizione invitante non trova però il guizzo vincente pochi minuti dopo. Ancona pericolosa anche con Tulli il cui tiro deviato è finito fuori di poco all’84’.
L’espulsione di Scrugli per i padroni di casa dà ossigeno all’Ancona ma il risultato non varia più: finisce 1-1.

L’AQUILA – ANCONA 1-1

L’AQUILA (3-4-3): Zandrini; Zaffagnini, Carini, Karkalis; Scrugli, Corapi, Del Pinto, Pedrelli; Triarico (14′ st De Francesco), Perna (12′ st Virdis), Sandomenico. A disposizione Cacchioli, Massimiani, Di Mercurio, Di Lollo, Bernasconi.

 

Allenatore: Zavettieri.

ANCONA (4-3-3): Lori; Parodi, Dierna, Paoli, D’Orazio; Camillucci (43′ st Morbidelli), Sampietro (18′ st Gelonese), Bambozzi (23′ st Cognigni), Bondi, Tavares, Tulli. A disposizione Renzi, Maini, Cangi, Paponi.

Allenatore: Cornacchini.

ARBITRO Amoroso di Paola

RETI 35′ pt Pedrelli, 39′ pt Dierna,

NOTE: espulso al 37′ st Scrugli per doppia ammonizione; ammoniti Sampietro, D’Orazio, Gelonese, Scrugli; recuperi pt 0′ , st 4′.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here