Home Cronaca Cronaca Pesaro-Urbino

Lite tra fratelli con bastonata ad Apiro: un arresto

0
CONDIVIDI

Brutto episodio violento nella nostra regione in famiglia.

Durante una violenta lite con i due fratelli, per la gestione di un magazzino ad Apiro, un 42enne ha lanciato un bastone contro uno dei congiunti, ferendo invece a una mano uno dei carabinieri intervenuti. L’uomo è stato per questo arrestato dai militari della Stazione di Cingoli per violenza a pubblico ufficiale. In attesa della convalida è stato posto ai domiciliari.

Il fatto è avvenuto verso le 17 di ieri. I carabinieri di Cingoli hanno ricevuto una richiesta d’intervento da uno dei tre fratelli, 45 anni, e si sono recati sul posto per cercare di placare gli animi. Mentre stavano tentando di tenere separati i tre, che continuavano a urlare e inveire uno contro l’altro colpendosi reciprocamente con calci e pugni, il più giovane ha raccolto il bastone per tirarlo contro il fratello 57enne.
L’oggetto ha colpito un carabiniere procurandogli la lussazione di un dito della mano sinistra: il militare è stato medicato al Pronto soccorso di Jesi con prognosi di 15 giorni. Per questo il 42enne è stato posto agli arresti domiciliari.



Loading...