Home Cronaca Cronaca Ancona

Ludopatico perde 300 euro ed aggredisce barista ad Ancona

0
CONDIVIDI

Ludopatia aggressiva per un uomo che, dopo aver perso innumerevoli volte nel corso della giornata al Gratta e Vinci, perde la testa ed aggredisce il povero negoziante.

E’ accaduto ad Ancona dove l’uomo ha acquistato un ingente numero di ‘Gratta e vinci’ in un bar per un ammontare di circa 300 euro e dopo averli grattati in modo compulsivo scopre di non avere vinto.

Chiede di acquistarne altri, pagando con il bancomat e al diniego della barista l’accusa di voler tenere per sé i tagliandi vincenti e tenta di aggredirla, Per fermarlo uno degli avventori lo trattiene per le braccia: cercando di sfuggire alla presa, l’uomo cade per terra, ferendosi leggermente alla testa.

Protagonista un 46enne della provincia di Foggia, che all’arrivo delle Volanti della Questura di Ancona ha ammesso di essere ludopatico.

Loading...