Home Cronaca Cronaca Ancona

Maltempo fine agosto, Ancona chiede stato di emergenza

0
CONDIVIDI
Maltempo

Il sindaco di Ancona ha chiesto, con un atto pubblico in mattinata lo stato di emergenza e calamità per il nubifragio del 30 agosto.

Con una nota la prima cittadina ha chiesto al presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli, di attivare le procedure presso i competenti Ministeri per il riconoscimento dello stato di emergenza e di calamità del territorio del Comune di Ancona a causa dell’eccezionale nubifragio del 30 agosto che ha colpito l’ambito comunale, facendo registrare ingenti danni, soprattutto provocati dalla intensa grandinata. Le strutture comunali, precisa il sindaco nella nota, sono già state attivate per una ricognizione sul territorio con lo scopo di individuare le aree più colpite dall’evento calamitoso e i relativi danni. La nota è stata inviata per conoscenza anche alla Prefettura di Ancona quale rappresentante territoriale del Governo



Loading...