Home Cronaca Cronaca Ancona

MOBILITAZIONE CARROZZIERI MARCHE, INCONTRO LUNEDI’ CON I PARLAMENTARI DELLA REGIONE

0
CONDIVIDI

autofficinaANCONA 21 FEB. Libertà per l’automobilista di scegliere a chi affidare la riparazione del veicolo incidentato. E’ questo l’obiettivo che si pongono carrozzieri marchigiani che incontreranno lunedì 23 febbraio i parlamentari eletti nella regione. All’iniziativa, che si terrà alle ore 10 ad Ancona, presso la sala Drudi della Cna Marche, via Sandro Totti 4, parteciperanno gli autoriparatori associati a Cna e Confartigianato. Al centro del confronto la proposta di legge, presentata alla Camera dalle associazioni di categoria, per riformare il Codice delle assicurazioni private.

La proposta di legge, sulla quale verrà chiesto, il sostegno dei parlamentari marchigiani, prevede libertà di scelta della carrozzeria cui affidare la riparazione da parte dell’assicurato; riparazione eseguita nel rispetto della conformità con gli standard dei costruttori e revisione delle auto riparate dopo un incidente che ha compromesso la sicurezza del veicolo. Inoltre obbligo della fatturazione di tutti gli interventi riparativi. Tale fattura deve essere analitica, specificando i tempi e le modalità di riparazione nonché i ricambi utilizzati, ciò anche ai fini della tracciabilità dell’intervento per il contrasto alle frodi assicurative. Ancora utilizzo pieno della cessione del credito, inteso quale diritto e opportunità previsto dall’Art. 1260 del Codice Civile. Con la cessione del credito si permette, inoltre, all’automobilista di ricevere la riparazione, recandosi presso la carrozzeria che ha scelto liberamente, senza esborso anticipato di danaro. Infine difesa della concorrenza nel mercato dell’autoriparazione, con tutela dei carrozziere indipendenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here