Home Consumatori Consumatori Ancona

Natalità, dati in continua flessione nelle Marche

0
CONDIVIDI
In netto miglioramento il neonato ricoverato ad Ancona il 14 marzo.

Dati negativi per la  natalità nelle Marche, che dal 2012 al 2018 registra una diminuzione di 3.025 unità con solo 10.171 bambini nati vivi (-15%), seconde solo all’Umbria (-17%).

Lo attesta una ricerca dell’Università di Urbino, promossa dal Forum delle Associazioni Familiari Marche grazie a un finanziamento del Consiglio regionale. Illustrata ad Ancona dal docente Guido Maggioni, assieme al presidente dell’Assemblea legislativa regionale Antonio Mastrovincenzo, l’indagine individua nel 2008, anno di inizio della crisi, lo spartiacque del calo delle nascite, che ha segnato nel 2018 un tasso di fecondità pari a 1,25 figli per donna, inferiore alla media nazionale di 1,32.

Un dato che testimonia come debbano essere implementate le politiche della natalità.



Loading...