Home Cronaca Cronaca Fermo

Non esibisce Green Pass e aggredisce guardia giurata: 50 enne denunciato

0
CONDIVIDI
Nuove restrizioni dal 1 febbraio: greenpass, sanzioni e le nuove tabelle

Alcuni giorni fa due coniugi si sono presentati all’ingresso dell’ospedale Murri. La donna, che aveva l’appuntamento per una visita specialistica, ha regolarmente esibito la necessaria certificazione verde alle guardie particolari giurate, incaricati di pubblico servizio ai sensi dell’art.358 del codice penale addette anche ai compiti di controllo del Green Pass, ed è entrata nella struttura mentre il marito, residente nel maceratese, si è rifiutato di esibirlo contestando la legittimità della richiesta e sostenendo che le guardie particolari giurate non possono richiederne l’esibizione.

La discussione è durata alcuni minuti ed improvvisamente l’uomo è riuscito ad eludere il controllo ed ha iniziato a correre nei corridoi dell’ospedale fino a raggiungere la moglie in sala d’attesa dove è stato rintracciato dalle guardie giurate.

Una volta raggiunto, è stato invitato a seguirle negli uffici della direzione sanitaria presso i quali si è, ancora una volta, rifiutato di mostrare la certificazione verde protestando con le motivazioni addotte in precedenza e, di conseguenza, per la tutela della salute collettiva è stato accompagnato al di fuori dell’edificio.

Dopo alcuni istanti l’uomo è tornato improvvisamente all’interno del Murri, inseguito dalle guardie giurate nei confronti delle quali ha pronunciato frasi di scherno e di sfida, correndo nuovamente nei corridoi incurante dei degenti e delle persone presenti nel suo percorso di fuga alcuni dei quali sono stati urtati e fatti cadere a terra.

Solo dopo alcune decine di metri il soggetto è stato raggiunto e placcato e nel tentativo di divincolarsi e sottrarsi dalla presa ha colpito con una “testata” il volto di una delle guardie.

È stato comunque bloccato e pochi istanti dopo è giunto sul posto un equipaggio della Volante della Polizia di Stato che lo ha preso in consegna ed accompagnato in Questura.

A seguito della denuncia presentata dalla guardia giurata per le lesioni subìte, il quasi cinquantenne maceratese è stato denunciato alla Procura della Repubblica per i reati di violenza e resistenza a pubblico ufficiale, interruzione di pubblico servizio e lesioni personali.

Tre reati dei quali dovrà rispondere in sede processuale per una questione di principio; infatti, negli uffici della Questura l’uomo ha esibito ai poliziotti il proprio Green Pass rafforzato.

Loading...