Home Cronaca Cronaca Ancona

Non si rassegna e perseguita l’ex: denunciato per stalking

0
CONDIVIDI
Insegue l’ex con cappuccio e coltello: 32enne arrestato dai carabinieri
Non si rassegna e perseguita l’ex: denunciato per stalking
Non si rassegna e perseguita l’ex: denunciato per stalking

ANCONA. 10 NOV. La squadra mobile di Ancona, ha denunciato un 33enne pugliese in quanto responsabile di stalking nei confronti dell’ex moglie e di minacce fatte ad una amica di quest’ultima.

L’uomo, che da poco si era separato dalla coniuge, aveva già manifestato in passato comportamenti aggressivi e violenti nei confronti della donna.

La separazione non aveva migliorato i rapporti tra i due anzi, alle minacce e alle violenze commesse nell’ambito delle mura domestiche si erano aggiunti atti persecutori che avevano costretto la donna a vivere in un clima di terrore costringendola a modificare le proprie abitudini di vita.

In un’occasione l’uomo, andando ad accompagnare i figli minori nella ex casa coniugale, inveiva ferocemente anche contro un’amica della vittima, minacciandola a tal punto, che la stessa, impaurita, aveva sporto denuncia per le minacce subite.

L’uomo era costantemente nei pressi dell’abitazione dove ormai viveva la donna con i figli.

Ogni volta che riusciva ad incrociarla, non perdeva occasione per aggredirla e minacciarla, soprattutto di non far entrare nessuna persona in casa dove fino a pochi mesi prima abitava anche lui.

A fronte dei comportamenti persecutori tenuti dall’uomo nei confronti della sua ex moglie a partire da giugno 2016, la squadra mobile denunciava l’uomo.



Loading...