Home Cronaca Cronaca Ascoli Piceno

Obbligo di dimora, 28 enne arrestato fuori da un locale

0
CONDIVIDI

La Polizia di Stato ha arrestato un 28enne che, nonostante avesse l’obbligo di dimorare in una comunità di Ascoli Piceno, si era dato alla macchia. I poliziotti della Divisione Anticrimine della Questura erano andati a controllare, lo scorso mese di giugno, se lui fosse dentro quella struttura, ma non lo avevano trovato. Il fatto è stato segnalato al Tribunale ascolano che, dopo qualche giorno, ha deciso di aggravare la misura a carico dell’uomo, originario del fermano, ripristinandone la custodia in carcere. Ieri, una pattuglia del Commissariato di San Benedetto del Tronto, che insieme a due equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine stava effettuando controlli mirati a locali e pub che sono a rischio di chiusura poiché già destinatari di cartellini gialli o arancioni esibiti dalla Questura, lo ha sorpreso ai tavoli di un bar, mentra stava consumando qualcosa. Per lui sono scattate le manette e ora si trova al carcere di Marino del Tronto.



Loading...