Home Cronaca Cronaca Macerata

Operazione Daraga, proseguono gli arresti per spaccio di droga nel maceratese

0
CONDIVIDI
Droga

Proseguono gli arresti da parte dei carabinieri di Mavevano per l’operazione ‘Daraga in cui hanno disarticolato una filiera dello spaccio di eroina, gerarchicamente organizzata, dominante nel territorio maceratese, costituita da un nutrito numero di spacciatori, tutti di origine pakistana ed afghana, che facevano capo a diversi soggetti inseriti negli ambienti malavitosi dell’Hotel House di Porto Recanati.

Sedici le persone arrestate nel dicembre 2020, e altrettante quelle denunciate a piede libero per spaccio continuato di sostanze stupefacenti in concorso.

Altre otto persone, destinatarie di provvedimenti restrittivi, avevano invece fatto perdere le loro tracce. Le indagini del reparto operativo del comando provinciale di Macerata dei carabinieri non si sono fermate e due sono state rintracciate, un cittadino pakistano in Germania e un afghano in Francia.

I due sono stati estradati in Italia e arrestati all’aeroporto internazionale di Fiumicino in collaborazione con i carabinieri del reparto operativo di Macerata e posti a disposizione della competente autorità giudiziaria nella casa circondariale di Montacuto ad Anona per essere interrogati dal gip

Loading...