Home Cultura

Passeggiando con il direttore, visite tematiche alla Rocca di Gradara

0
CONDIVIDI
Rocca di Gradara
Busto Donna Alberta Porta Natale- Rocca di Gradara

Gradara – Prendono avvio venerdì 27 maggio, alle ore 10.30, una serie di visite guidate alla Rocca Demaniale di Gradara in compagnia del direttore Stefano Brachetti che, ogni volta, vedrà la partecipazione di un’ospite d’eccezione.

Le visite saranno un ponte tra passato e presente poiché, secondo il direttore Brachetti: “Non esiste una storia, ma tante storie; una per ogni persona che la vive. Similmente non esiste un’immagine unica dei luoghi o un unico sentimento – sottolinea Brachetti -.Quando nasce un museo, oltre alla conservazione delle “cose”, si tenta di salvarne la pluralità della storia, l’essenza delle vite di cui è testimone – conclude il direttore -.Su questa mutevole lettura dei luoghi vorrei riflettere con il pubblico della Rocca, appoggiandomi a chi, con essa, ha avuto ed ha, un rapporto speciale”.

Il 27 maggio, per la visita dal titolo “Memorie private, la dimora di Donna Alberta Porta Natale”, l’ospite d’eccezione sarà Alberta Baldassarri, una delle ultime persone ad abitare la fortezza quando questa era ancora la dimora di Donna Alberta Porta Natale, moglie dell’Ingegner Umberto Zanvettori che acquistò e restaurò la Rocca negli anni Venti del Novecento.

Le visite, volte a scoprire le diverse “anime” della Rocca di Gradara, avranno luogo una volta al mese, di venerdì, fino a settembre. Il calendario completo sarà disponibile a breve sul sito www.gradara.org e sulle pagine Facebook “Rocca di Gradara” e “Gradara – Capitale del Medioevo”.

La partecipazione alle visite è contestuale all’acquisto del biglietto d’ingresso alla Rocca Demaniale di Gradara.

Prenotazione obbligatoria (posti limitati), telefonando al numero 0541/964181

www.gradarainnova.com;

Loading...