Home Cultura Cultura Pesaro-Urbino

Pesaro Urbino, pulizia del parco giochi Coal a Marotta

0
CONDIVIDI
Pesaro Urbino, pulizia del parco giochi Coal a Marotta

Marotta: ripulito il parco giochi Coal tra via delle Regioni e via Calabria. I volontari raccolgono un centinaio di mozziconi sigarette e 20 kg cartacce, vetri, lattine .

Finalmente la bella stagione si è affacciata e con essa anche la possibilità di giocare all’area aperta. Proprio per questo i volontari i Scientology continuano gli interventi di pulizia straordinaria nelle zone pubbliche a Marotta. Dopo le spiagge, oggi hanno dato il via alla pulizia straordinaria del degrado al parco Coal in Via delle Regioni. Il raccolto: un centinaio di mozziconi sigarette e 20 kg cartacce, vetri, lattine.

Dopo un lungo inverno afflitto anche dall’impossibilità di uscire semplicemente per godere della bellissima costa marchigiana, finalmente si ritorna alla normalità. Questo intervento oltre a riportare gli spazi verdi allo splendore originale, ha lo scopo di sensibilizzare ragazzi ed adulti nel mantenere pulite le aree di convivenza in comune che rendono l’ambiente più gradevole e sicuro. A volte basta poco, anche evitare di gettare a terra i mozziconi di sigaretta è qualcosa che può fare la differenza.

Magliette gialle, guanti e sacchi … ed eccoli di nuovo operativi.

Il filosofo L. Ron Hubbard nelle sue opere, fa spesso appello al buon senso delle persone, invitandole a rispettarsi a vicenda e a collaborare.

Dato che il nostro benessere è legato alle azioni degli altri, diventa vitale promuovere i benefici di una buona condotta. “Rispettare e proteggere il proprio ambiente” questo è uno dei messaggi che i volontari vogliono diffondere nella società.

L’iniziativa proposta vuole rendere noto alle persone di essere più responsabili nel mantenere la città pulita, ognuno di noi può fare qualcosa in più a riguardo.

Questa iniziativa è anche un invito agli abitanti per la segnalazione di eventuali zone da ripulire su segnalazione, chiamando al 071 668424.  …. Inoltre l’invito è esteso a chiunque voglia partecipare agli interventi di pulizia, dando così il buon esempio, come dice anche il filosofo L. Ron Hubbard, a cui i volontari si ispirano, che sostiene: “Ci sono molte cose che le persone possono fare per aiutare ad avere cura del pianeta. Si inizia con l’impegno personale, si prosegue suggerendo agli altri di fare altrettanto”.



Loading...