Home Cronaca Cronaca Ascoli Piceno

Positivo al Covid va in vacanza in montagna, denunciato

0
CONDIVIDI

Nei giorni scorsi un 41enne ascolano durante un’arrampicata in località Cave di Colle S. Marco è precipitato dalla parete rocciosa causandosi la frattura di un arto. Alla richiesta di aiuto al 118 sono scattati immediatamente i soccorsi anche con l’ausilio dei Vigili del Fuoco e degli operatori del Soccorso Alpino e Speleologico, tutti si sono prodigati affinché l’infortunato potesse  essere messo in sicurezza ed avere le cure necessarie.

Il malcapitato nel frangente dei soccorsi dichiarava anche di essere positivo al COVID-19 pertanto i soccorritori mettevano in atto tutte quelle procedure per la loro salvaguardia.

Infatti al momento dell’arrivo al Pronto Soccorso si è scoperta che la positività dell’individuo era stata diagnosticata sin dal  27 ottobre 2020 con elevata carica. A seguito di tale comportamento la Questura di Ascoli Piceno ha denunciato il 41enne ai sensi dell’art. 1 comma 6 del D.L. 33/2020 in relazione al testo unico delle leggi Sanitarie che prevede l’arresto da 3 a 18 mesi con l’ammenda da 500 a 5.000 euro.

 



Loading...