Home Consumatori

Poste: proroga del servizio “Seguimi” per i cittadini colpiti dal sisma

0
CONDIVIDI
poste Italiane
Poste Italiane

Per agevolare i cittadini delle Marche colpiti dal sisma del 2016, Poste Italiane informa che fino al 31 dicembre 2022 è possibile usufruire gratuitamente del servizio “Seguimi”.
Il servizio, dedicato a tutti coloro che non hanno ancora definito la propria situazione abitativa e che permette di ricevere automaticamente la posta dal vecchio al nuovo indirizzo, è valido per la corrispondenza destinata sia in Italia che all’estero e può essere attivato contattando il numero verde 800.003.333.

Possono usufruire della proroga o attivare il servizio gratuitamente i cittadini dei seguenti Comuni:
Ancona: Cerreto D’Esi, Fabriano.

Ascoli Piceno: Acquasanta Terme, Appignano del Tronto, Ascoli Piceno, Arquata del Tronto, Castel di Lama, Castignano, Castorano, Colli del Tronto, Comunanza, Cossignano, Folignano, Force, Maltignano, Montalto delle Marche, Montedinove, Montegallo, Montemonaco, Offida, Palmiano, Roccafluvione, Rotella, Ussita, Venarotta.

Fermo: Amandola, Belmonte Piceno, Falerone, Massa Fermana, Monsampietro Morico, Montappone, Monte Rinaldo, Monte Vidon Corrado, Montefalcone Appennino, Montefortino, Monteleone, Montegiorgio, Montelparo, Ortezzano, Santa Vittoria in Matenano, Servigliano, Smerillo.

Macerata: Acquacanina, Apiro, Belforte del Chienti, Bolognola, Caldarola, Camerino, Camporotondo di Fiastrone, Castelraimondo, Castelsantangelo sul Nera, Cessapalombo, Cingoli, Colmurano, Corridonia, Esanatoglia, Fiastra, Fiordimonte, Fiuminata, Gagliole, Gualdo, Loro Piceno, Macerata, Matelica, Mogliano, Monte San Martino, Montecavallo, Muccia, Penna San Giovanni, Petriolo, Pieve Torina, Pievebovigliana , Pioraco, Poggio San Vicino, Pollenza, Ripe San Ginesio, San Ginesio, San Severino Marche, Sant’Angelo in Pontano, Sarnano Sefro, Serrapetrona, Serravalle del Chienti, Tolentino, Treia, Urbisaglia, Visso

Con questa iniziativa Poste Italiane intende ribadire ancora una volta la propria vicinanza alle popolazioni colpite da calamità naturali.

Loading...