Home Consumatori

Presentazione del Gran Galà dell’Olio, 21 e 22 maggio a Fano

0
CONDIVIDI
Gran Galà dell’Olio
Presentazione Gran Galà dell’Olio

Fano – Fano torna ad essere capitale internazionale dell’olio extravergine di oliva, ma questa volta non solo per un giorno bensì, per un interno weekend. Sabato 21 e domenica 22 maggio, si svolgerà, infatti, il Gran Galà dell’Olio “L’Oro d’Italia e del Mediterraneo” 2022, uno tra i più importanti eventi nazionali di settore dedicato all’olio ricavato dalle olive e ai suoi interpreti principali, olivicoltori e frantoiani. Ma questa edizione porta con sé una grande novità: per la prima volta si svolgerà, infatti, nella stupenda location del Pincio e dell’Arco di Augusto, “EXPOLEA – Il Salotto dell’Olio”, evento con il quale il Galà “L’Oro d’Italia e del Mediterraneo” si apre anche al grande pubblico con una mostra-mercato delle migliori etichette olearie d’Italia…e non solo!

Due giornate speciali, dunque, che animeranno il centro storico della città, per gioire insieme ai produttori e celebrare gli straordinari risultati da loro raggiunti grazie alla passione per il proprio lavoro, ampiamente dimostrati dall’eccellenza degli oli premiati e accendere i riflettori su questo prodotto.. ancora poco conosciuto e apprezzato per le sue importanti proprietà organolettiche, salutistiche e culinarie.
Le premiazioni di sabato 21 maggio si svolgeranno, come da tradizione, nella Pinacoteca San Domenico dalle 16.00, mentre domenica 22 maggio, l’appuntamento con “EXPOLEA – Il Salotto dell’Olio” è al Pincio a partire dalle 10.00 per una giornata di approfondimento e degustazioni che si susseguiranno tra loro, ma che hanno come protagonista il miglior olio extravergine di oliva, proveniente dal territorio, dalle diverse regioni italiane, dalla Croazia, dalla Grecia e dalla Spagna.
Tra le aziende olivicole partecipanti, provenienti da varie regioni italiane, significativa è la rappresentanza delle migliori aziende olivicole della Regione e dell’Areale DOP Cartoceto, accompagnate da aziende olivicole da Campania, Molise, Sardegna e diverse dalla Puglia, principalmente dal Comune di Torremaggiore e dall’intera provincia di Foggia.
Collaborano i Comuni e le Pro loco dell’areale DOP Cartoceto, integrandosi nell’evento di Fano con il progetto “Conterranea”, i luoghi dell’olio DOP Cartoceto tra tavola, storie e musica.
Partecipa anche una nutrita delegazione di olivicoltori croati, provenienti dall’Istria, accompagnati dagli amministratori del Comune di Vodnjan-Dignano, che si incontreranno con le aziende italiane, in questa grande festa dell’olio.
“E’ un traguardo che non ci immaginavamo di poter raggiungere _ afferma il Presidente di OLEA, Renzo Ceccacci _ data anche la situazione sanitaria che ci ha accompagnato negli ultimi tempi. E invece, “Expolea – Salotto dell’Olio” è finalmente diventato realtà e anche il grande pubblico potrà essere coinvolto nella manifestazione. Non solo, ma tutti coloro che vorranno venirci a trovare, bambini compresi, avranno finalmente la possibilità di assaggiare le migliori etichette olearie di tutto il territorio mediterraneo e di imparare a degustare gli oli. OLEA è, inoltre, molto felice di poter rivedere ed ospitare per tutto il weekend, a Fano, i migliori produttori nazionali ed internazionali e di poter consegnare loro di persona i prestigiosi premi che hanno meritato con il loro impegno”.

La manifestazione, organizzata con la regia di O.L.E.A., è svolta con la collaborazione del Comune di Fano, con il patrocinio e contributo del Consiglio Regionale Marche, il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole – Mi.P.A.A.F., della Regione Marche, della Provincia di Pesaro e Urbino, della Fondazione Cassa di Risparmio di Fano e di altri enti e istituzioni, la collaborazione dell’Associazione Viandanti dei Sapori e dell’Istituto Tecnico Agrario A. Cecchi di Pesaro.

Intervento del Vice Presidente della Regione Marche Ass. Mirco Carloni:

“Il lavoro di promozione e valorizzazione del distretto oleario che l’Associazione OLEA porta avanti da anni è eccezionale. E mi preme sottolinearlo, perchè mantenere e valorizzare nel tempo un patrimonio agrolimantare come quello dell’olio sul nostro territorio marchigiano ha un enorme valore culturale. In particolare per due motivi. Il primo è che dobbiamo favorire il ricambio generazionale in agricoltura, senza il quale qualunque progetto di eccellenza si estinguerebbe. Per fare un esempio di quello che intendo: la qualità dell’olio dipende anche dalla potatura degli ulivi e quest’ultimo è uno dei mestieri che sta scomparendo e senza il quale le aziende agricole vedono a rischio le produzioni di qualità. Dobbiamo, dunque, ridare dignità ai mestieri agricoli, se vogliamo che l’arte produttiva abbia un seguito. Secondariamente non possiamo dimenticare che le Marche possiedono più dell’1% della produzione olearia nazionale e questo significa che il progetto di politica agricola regionale deve essere quello di far si che quest’olio abbia un valore aggiunto per i produttori e per i consumatori. Chiudo tornando su un concetto che mi è molto caro: nella Regione Marche stiamo lavorando di concerto per creare dei distretti del cibo molto qualificati affinché, e questo è un passaggio storico, quelli agricoli si trasformino da luoghi di produzione a luoghi di accoglienza”.

SEGUE PROGRAMMA

SABATO 21 MAGGIO:

GRAN GALÀ DELL’OLIO – FANOEXTRA 2022 – il festival dei migliori oli d’Italia e del Mediterraneo
ore 16.30 Apertura della manifestazione con Inno di Mameli (Canto degli Italiani) – Coro “Una Scuola Tra le Note” (Scuola elementare F.Tombari – Bellocchi di Fano, direttore Mo.Giorgio Caselli)

Olio ambasciatore junior Omaggio della bottiglia de l’Olio Ambasciatore, ai bambini del coro.

Assegnazione Premi e Riconoscimenti:
• PREMIO ANTONIO RICCI 5a edizione 2022 – Assegnato al Dott. Stefano Cerni Consegna il Premio la Sig.ra Alessandra Bacchelli Ricci

• PREMIO ETTORE FRANCA 2a edizione 2022 – Assegnato al Prof. Leonardo Seghetti Consegna il Premio la Prof.ssa Grazia Calegari Franca

OLIO DELLA SOLIDARIETÀ 2022 Cerimonia di donazione degli oli dei concorsi O.L.E.A., a favore della Mensa Opera Padre Pio di Fano e della Fondazione Lega del Filo d’Oro O.N.L.U.S.

OLIO AMBASCIATORE 2022 Cerimonia di consegna della bottiglia celebrativa de L’Oro d’Italia alle autorità e alle personalità della cultura intervenuti, risultato
di un blend esclusivo e unico, composto da tutti gli oli extravergini di qualità (circa 400), presentati ai Concorsi 2022.

CERIMONIA UFFICIALE DI PREMIAZIONE:
• 13° Premio Nazionale “L’ORO D’ITALIA”
• 11° Premio Internazionale “L’ORO DEL MEDITERRANEO”
• Primi Assoluti per categoria, Premi Speciali e TOP 5 Gocce d’Oro
• Premio al Packaging, alla Veste Grafica e all’Etichetta

DOMENICA 22 MAGGIO:
ore 10.30 INAUGURAZIONE DI EXPOLEA – Il Salotto dell’Olio, a cura degli organizzatori e delle autorità con la partecipazione del Corpo bandistico Città di Fano

ore 16.00 “EXTRAVERGINE? ..PIACERE” – Minicorso di introduzione all’assaggio dell’olio di oliva
Presentazione e degustazione di alcuni oli premiati ai Concorsi a cura di Renzo Ceccacci – Presidente OLEA

Ore 17.00 I bambini e l’olio – laboratorio sensoriale “ASSAGGIATORI …IN ERBA” Mini corso di assaggio dell’olio di oliva per i bambini. A cura degli assaggiatori OLEA
ore 17.00 Visita guidata a cura dell’Associazione La Via della Seta (durata 1,5 ore) “FANO AL TEMPO DI DANTE ALIGHIERI” Un tuffo nel Medioevo tra sanguinose faide e oscure vicende.
Info e prenotazioni 329 8213875 Mauro

AREA PROMOZIONALE OLEA
OIL BAR Banco di assaggio dei migliori oli dei concorsi.
IL NASO NEL BICCHIERE Riconoscere i difetti e i pregi degli oli di oliva vergini
INFO POINT O.L.E.A. Segreteria e informazioni
MOSTRA FOTOGRAFICA OLEA, “L’OLIVO E L’OLIO” – Foto di Giorgio Sorcinelli;
AREA EVENTI
ore 11.30 CONTERRANEA I luoghi dell’olio DOP Cartoceto tra tavola, storie e musica.
Presentazione del dinner tour nelle terre della DOP Cartoceto, con brindisi d’apertura.

Loading...