Home Cronaca Cronaca Ascoli Piceno

PROVINCIA DI ASCOLI, PROROGATO IL BANDO PER LA STABILIZZAZIONE DEI CONTRATTI ATIPICI

0
CONDIVIDI
Provincia di Ascoli

provincia_ascoliASCOLI PICENO 22 NOV. La Provincia comunica che è stata prorogata al 28 febbraio 2015 (precedentemente fissata al 30 novembre) la scadenza del bando per erogare incentivi per la stabilizzazione dei contratti atipici delle micro-piccole e medie imprese, rifinanziando l’avviso di ulteriori 110 mila euro.

 

Le tipologie delle imprese interessate dall’intervento, finanziato con risorse del Fondo Sociale Europeo, devono essere: micro-imprese, piccole-imprese, medie-imprese con sede legale e/o operativa nel territorio provinciale, che rientrano nei parametri fissati dal Reg. CE: 800/2008.

Destinatari sono: lavoratori residenti o domiciliati in provincia di Ascoli Piceno con contratto di lavoro atipico (tempo determinato, di inserimento e reinserimento lavorativo, collaborazione a progetto, a chiamata, interinale e ripartito) in essere da almeno 3 mesi al momento della presentazione dell’istanza. Si ricorda inoltre la richiesta del contributo (7 mila euro per ciascun lavoratore stabilizzato) deve essere effettuata dall’impresa interessata prima della trasformazione del rapporto di lavoro atipico.

 

La domanda di finanziamento deve essere redatta dal titolare dell’azienda o dal rappresentante legale utilizzando l’apposita modulistica reperibile sul sito istituzionale: www.provincia.ap.it/formazionelavoro. La domanda di presentazione va consegnata a mano o spedita a mezzo di Raccomandata A/R con avviso di ricevimento presso gli uffici del Servizio competente.

 

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi agli Uffici del Servizio Formazione Professionale e Politiche Attive del Lavoro (via Kennedy, 34 Ascoli Piceno) o consultare il sito istituzionale: www.provincia.ap.it/formazionelavoro o chiamare i numeri telefonici 0736/277 426, 423, 979, 415.

 



Loading...