Home Cronaca Cronaca Ancona

Punto nascita di Fabriano, continua lo sviluppo del progetto

0
CONDIVIDI
Ospedale
Punto nascita di Fabriano
Punto nascita di Fabriano

ANCONA 26 NOV. Il Dott. Marini, Direttore Generale ASUR rassicura che il progetto di integrazione del punto nascita di Fabriano con quello del presidio Salesi dell’azienda ospedali riuniti di Ancona sta procedendo, come le assunzioni di due Pediatri per integrare il relativo servizio: durante un incontro promosso dal Partito Democratico Regionale con il Segretario Comi e dal PD di Fabriano con il Segretario Crocetti e Francesco Ducoli, alla presenza dei vertici ASUR Marche, nella figura Dott. Marini e del Direttore Sanitario Dott.ssa Storti, del Consigliere regionale Giancarli e del Coordinamento Cittadino Salvaguardia Ospedale e Punto Nascite, si è fatto il punto sulla situazione del servizio dopo i numerosi incontri che si sono svolti a seguito della riunione del 16 Marzo 2016.
L’attenzione alla problematica sollevata in quella sede da parte del Segretario Regionale PD Francesco Comi, del PD Fabriano, dell’Amministrazione Regionale, del Sindaco e dell’ASUR ha determinato la possibilità di procedere alla sottoscrizione dell’accordo sulla costituzione del progetto di collaborazione punto nascita del presidio ospedaliero E. Profili – punti nascita Salesi – A.O. Ospedali Riuniti di Ancona, essendo stata riconosciuta la sussistenza di tutti i requisiti di sicurezza del nostro Ospedale.
Dopo la firma della convenzione è stato sottoscritto, da parte dei medici interessati, il regolamento attuativo del progetto, che permetterà di avviare la fase operativa composta da tre steps: affiancamento, integrazione operativa e monitoraggio. Dal mese di Dicembre prenderà il via la prima fase, e quindi gradualmente le altre due per la durata di due anni.
Questa sperimentazione permetterà di integrare le competenze, le casistiche e la formazione degli operatori, e, auspichiamo, potrà determinare un aumento delle nascite a Fabriano, condizione necessaria per il mantenimento del servizio.
Il Segretario Francesco Comi ha sottolineato la totale disponibilità del PD Regionale, del Gruppo consiliare e del Governo regionale per far fronte ai problemi del territorio, un impegno ribadito dal Dott. Marini e che si è concretizzato, oggi, con la predisposizione di due nuove assunzioni dal mese di Dicembre per integrare il servizio di Pediatria; si è ribadito, inoltre, che nella riorganizzazione della rete ospedaliera regionale, Fabriano rappresenta la struttura che, insieme ad Urbino, sarà punto di riferimento per i servizi sanitari dell’entroterra marchigiano. Non solo, quindi, un riconoscimento del nostro nosocomio, ma una prospettiva per il futuro, nell’ottica dell’assetto definitivo della rete sanitaria regionale.
L’impegno forte e continuo del Partito Democratico è quello di garantire al fabrianese ed alla zona montana un’attenzione specifica alle sue peculiarità, affinché vengano mantenuti i servizi e le strutture essenziali per i cittadini, coinvolgendo e confrontandosi con tutti i soggetti che possano contribuire al raggiungimento del miglior risultato.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here