Home Sport Sport Italia

Recanati, Loreto e Offida: torna il trittico di gare in seno al Giro delle Marche in Rosa da venerdì 9 a domenica 11 settembre

0
CONDIVIDI

Il Giro delle Marche in Rosa rinnova il successo delle precedenti edizioni riproponendo il trittico di gare proposto dalla Born to Win di Roberto Baldoni, in stretta collaborazione con la SCA Offida di Gianni Spaccasassi, con il sostegno istituzionale della Regione Marche, dei tre comuni coinvolti (Recanati, Loreto e Offida) e di un pool di sponsor.

Il format della tre giorni, aperto alle categorie agonistiche femminili juniores ed élite, si prospetta assai valido ed interessante dal punto di vista tecnico, dal momento che prenderanno parte atlete di spessore nazionale ed internazionale, alcune di loro in procinto di partire per i Mondiali in Australia a fine settembre.

L’avvio venerdì 9 settembre da Recanati, la città che ha dato i natali al sommo poeta Giacomo Leopardi o, con un prologo a cronometro di 3 chilometri . Sabato 10 è la volta di Loreto nel cuore della sacralità e del culto mariano della regione Marche con una frazione di 111 chilometri attorno la frazione di Villa Musone con otto giri complessivi, un passaggio a Recanati con la salita dell’Addolorata (Villaggio Fratesca) e il superamento di quattro tratti di sterrato. Domenica 11 ad Offida, nel tempio del merletto, l’epilogo su un tracciato molto mosso per complessivi 88 chilometri. Oltre ai principali club italiani, hanno dato la propria adesione alcune atlete straniere.

Per ogni tappa in palio punteggi a scalare per la classifica generale (maglia rosa), per quella delle giovani (maglia bianca solo per le ragazze juniores nate nel 2004 e nel 2005), per il gran premio della montagna (maglia blu) e per i traguardi volanti (maglia verde).

Per info generali sulla gara http://giromarche.blogsite.org

 

Foto a cura di Flaviano Ossola

Loading...