Home Economia Economia Ancona

RECORD DI EXPORT PER LE MARCHE, CRESCITA DEL 12,3% NEL 2013

0
CONDIVIDI

import-exportANCONA 13 MAR. Le Marche sono la regione italiana che e’ piu’ cresciuta sul fronte delle esportazioni nel corso del 2013, con un aumento del fatturato all’estero pari al 12,3%. Il dato, difuso oggi dall’Istat, e’ in controtendenza rispetto alla media nazionale (-0,1%) e decisamente superiore a quello della ripartizione dell?Italia Centrale (-0,7%). Dopo le Marche, si posiziona il Piemonte, con una crescita pari al 3,8%. E’ prudente il commento degli industriali marchigiani, che evidenziano come il risultato complessivo risenta “in misura considerevole dell?incremento registrato dal comparto della chimica farmaceutica (+110,9%) attribuibile ad operazioni infragruppo”. Un riferimento diretto alle lavorazioni della multinazionale Pfizer che si svolgono ad Ascoli Piceno. Al netto di questa variazione, fa sapere il centro studi di Confindustria Marche, la crescita delle esportazioni regionali risulterebbe pari a circa il 3,3% rispetto allo stesso periodo dell?anno precedente. ?I dati Istat – ha dichiarato il presidente regionale degli industriali, Nando Ottavi ? confermano comunque le aspettative riguardo all?evoluzione della domanda estera e al suo positivo contributo per l?avvio di una concreta e stabile ripresa”. Per il governatore regionale, Gian Mario Spacca, la crescita dell’export e’ “un segnale di fiducia per l?intero sistema economico regionale, che si avvia a recuperare ormai completamente il profilo precedente gli anni di crisi?.



Loading...