Home Consumatori Consumatori Ancona

Risultati sul Summer Jamboree di Ancona

0
CONDIVIDI
Risultati sul Summer Jamboree di Ancona

Un’indagine scientifica sulla ricaduta economica del Summer Jamboree

I risultati presentati in anteprima al presidente Luca Ceriscioli. Presto resi noti in una conferenza stampa.  Il Festival si conferma 1° nella regione per presenze turistiche.

Uno studio scientifico basato su dati economici e finanziari forniti da un nutrito campione per numeri e qualità, ovvero interviste a visitatori di molteplici tipologie e turisti, sia italiani che stranieri,  presenti nei 12 giorni in cui si svolge a Senigallia il Summer Jamboree, oltre che sui dati forniti dall’Osservatorio regionale del Turismo, per valutare la ricaduta economica della famosa manifestazione, sia a livello cittadino che regionale.  Oggi i risultati dell’indagine, condotta dalla Società ARIS Leading edgecom – specializzata in operazioni straordinarie di impresa ed evalutions-  con la collaborazione di Lucia Baldi, docente di Statistica e Marketing presso l’Università Statale di Milano, sono stati presentati in anteprima in un incontro con il presidente della Regione, Luca Ceriscioli a cui erano presenti Angelo Di Liberto e Alessandro Piccinini dell’Organizzazione del Summer Jamboree e il sindaco di Senigallia, Maurizio Mangialardi

“E’ un ottimo modo di valutare l’impatto e l’indotto di un’iniziativa – ha sottolineato il presidente Ceriscioli –  con una ricerca che può essere considerata un’apripista per la nostra regione per capire e misurare quanto sia valida una manifestazione in termini economici sul territorio e quindi quali benefici porti. Un modo utile di ricevere indicatori di economia turistico-culturale ma anche in termini di visibilità dell’immagine, calcolando anche quanto costerebbe in spazi pubblicitari  ciò che invece in massima parte, al di là delle diverse forme promozionali, funziona bene da anni con il passaparola e la reputazione, proprio perché il Summer Jamboree veicola un messaggio unico e originale di sano divertimento ma anche di grande organizzazione artistica. Sono risultati anche questi che testimoniano il lavoro fatto dalla Regione attraverso una costante azione di promozione, sostenendo ogni iniziativa capace di rafforzare l’immagine delle Marche, da Sanremo alle grandi manifestazioni artistico-culturali e sportive.” ”

I risultati complessivi, che saranno presentati a breve in una conferenza stampa,  hanno permesso non solo di valutare la ricaduta economica per Senigallia e per le Marche, ma anche di delineare la tipologia di presenze e dei loro principali comportamenti di consumo nel territorio. Il Summer Jamboree è anche il primo evento delle Marche per presenze turistiche e tra i primi due Festival al mondo per quanto riguarda la programmazione artistica oltre che a caratterizzarsi da sempre come il più grande Festival del genere al mondo per numero di presenze registrate ad ogni edizione.

Il Summer Jamboree è il Festival Internazionale di musica e cultura dell’America degli anni ’40 e ’50 organizzata dalla Società Summer Jamboree, e sostenuto dal Comune di Senigallia con la collaborazione di Regione Marche e la partecipazione della Camera di Commercio di Ancona che si svolge ogni anno tra la fine di luglio e la prima parte di Agosto.



Loading...