Home Cronaca Cronaca Ancona

Scuole Sicure, ancora sequestri di droga a Senigallia

0
CONDIVIDI

Con la ripresa delle lezioni, gli agenti del Commissariato di P.S. di Senigallia hanno proseguito le attività di controllo nelle aree circostanti gli istituti scolastici al fine di prevenire ed eventualmente contrastare gli episodi di consumo o ancor peggio di spaccio di sostanze stupefacenti tra i giovani studenti.

Tali controlli, disposti nell’ambito di una pianificazione effettuata dalla Questura di Ancona, sono stati effettuati in orario mattutino, sia all’inizio delle lezioni che in prossimità delle pause, con continui passaggi in prossimità dell’ingresso delle scuole ma anche momenti di sosta finalizzati a verificare eventuali movimenti sospetti o presenze di persone pregiudicate. Durante detti servizi, gli agenti hanno sottoposto a controllo diversi giovani, alcuni dei quali minorenni.

Come già accaduto in occasione dei precedenti servizi svolti dal personale della Polizia di Stato, gli agenti, nell’effettuare un controllo nei pressi di un parco vicino al campus scolastico, hanno rintracciato quattro giovani, alcuni dei quali già noti perché risultati essere assuntori di stupefacenti.

I quattro, alla vista degli agenti, tentavano di allontanarsi ma venivano bloccati. Tra di questi, un 17enne già noto, tentava di disfarsi di alcuni oggetti che venivano prontamente recuperati dai poliziotti e risultava essere uno strumento per il confezionamento e degli involucri contenenti sostanza stupefacente del tipo marijuana. Gli agenti provvedevano immediatamente a far intervenire i genitori del giovane e procedevano al sequestro della sostanza ed alla segnalazione in prefettura del ragazzo. Del fatto veniva informata la Procura per i Minorenni di Ancona

Nel corso dei controlli, poi, gli agenti notavano transitare un veicolo, con a bordo tre giovani, alla guida del quale vi era un 18enne, N.C. di Senigallia, il quale appariva particolarmente nervoso. Gli agenti effettuavano delle verifiche all’interno del veicolo e trovavano nascosto un contenitore all’interno del quale vi erano alcuni grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana. Il giovane pertanto veniva segnalato in Prefettura, mentre la sostanza veniva sequestrata.

Tali attività di controllo, costantemente svolta dal personale del Commissariato di P.S. di Senigallia – oltre a far emergere episodi di consumo e talvolta anche di spaccio di sostanze stupefacenti in zone prossime agli istituti scolastici, per i quali sono stati intrapresi i provvedimenti previsti per legge-, ha consentito di intensificare i momenti di contatto tra poliziotti e studenti che ormai sono abituati a vedere la presenza costante degli agenti che sono diventati punti di riferimentocui chiedere consigli o segnalare alcune problematiche tipicamente giovanili.



Loading...