Home Cronaca Cronaca Pesaro-Urbino

Sessantanovenne uccisa a coltellate a Magione, era di di Serra Sant’Abbondio

0
CONDIVIDI
Aggressione e omicidio con uso del coltello

La tragedia sarebbe avvenuta nella notte tra domenica e lunedì

Una 69enne originaria di Serra Sant’Abbondio, ma residente a Magione, in Umbria, , in provincia di Perugia, è stata uccisa a coltellate in Umbria nel comune di Magione.

Il corpo della donna è stato ritrovato nella mattinata di lunedì 14 gennaio.

Gli inquirenti, che hanno posto massimo riserbo sulla vicenda, stanno ricostruendo i momenti dell’afferato omicidio.

La principale sospettata, però, sembrerebbe essere la figlia 34enne, in cura per problemi psichiatrici.

Sarebbe stata proprio la figlia a dare l’allarme contattando il centro di igiene mentale che la segue. La 34enne avrebbe chiesto aiuto al centro dopo aver trovato la madre senza vita con un coltello ancora piantato nella schiena.

Secondo quanto riportto da alcuni vicini, la 34enne avrebbe già tentato, in passato, di compiere un gesto simile con i litigi tra madre e figlia che sarebbero diventati frequenti nell’ultimo periodo.



Loading...