Home Cronaca Cronaca Mondo

Silvia Romano liberata dalle milizie in Kenya

0
CONDIVIDI

Silvia Romano la 24enne cooperante milanese rapita in Kenya nel villaggio di Chakama nel novembre 2018, è stata liberata da una milizia armata di fucili e machete.

La ragazza stava lavorando a un progetto educativo per l’infanzia con l’organizzazione non governativa Africa Milele di Fano.

In un tweet il premier Giuseppe Conte ha ringraziato “le donne e gli uomini dei nostri servizi d’intelligence. L’operazione dell’Aise, diretta dal generale Luciano Carta, è stata condotta con la collaborzione dei servizi turchi e somali ed è scattata la scorsa notte. La volontaria si trova ora in sicurezza nel compound delle forze internazionali a Mogadiscio.

“Sono stata forte e ho resistito. – le prime parole di Silvia dopo la liberazione – Sto bene e non vedo l’ora di tornare in Italia”.

Minacce a Silvia Romano, aperta inchiesta a Milano



Loading...