Home Sport Sport Ascoli Piceno

Spal-Ascoli 1-2, colpo salvezza bianconero in Romagna

0
CONDIVIDI

Colpo salvezza dell’Ascoli che sbanca il Paolo Mazza battendo la Spal a domicilio.

L’Ascoli parte forte e sfiora il gol in due occasioni, prima con Bajic che arriva tardi, in scivolata, su un cross di Pucino, e poi con Sabiri, che si fa respingere da Berisha una conclusione a incrociare da dentro l’area. A metà primo tempo la Spal alza i ritmi e al 26’ trova il vantaggio: Missiroli strappa il pallone a Pucino, parte in contropiede e serve in area Floccari, che di prima la tocca all’indietro per Valoti. Il destro del numero 8 è imprendibile per Leali, e per il trequartista biancazzurro è l’undicesimo gol in stagione. L’Ascoli non si scompone e al 42’ pareggia: Bajic trova D’Orazio dal limite, il sinistro del terzino diventa un assist involontario per Sabiri, che controlla il pallone, evita Okoli e batte Berisha. Tre minuti dopo ancora Sabiri colpisce la parte alta della traversa con una punizione da posizione defilata, mentre al 47’ Leali nega la rete a Floccari con una parata d’istinto su una bella giocata del centravanti. L’Ascoli approccia meglio anche l’inizio della ripresa, e passa in vantaggio al 53’: D’Orazio crossa dalla sinistra, Bajic anticipa tutti e batte Berisha di testa. Tra il 63’ e il 69’ la Spal ha tre buone occasioni con Segre (alto), Di Francesco (traversa) e Strefezza (incrocio dei pali sfiorato), ma la porta di Leali non cede. È anzi Bidaoui, a pochi secondi dal fischio finale, ad avere l’occasione per il 3-1.

SPAL (4-3-1-2): Berisha; Dickmann (83′ Asencio), Okoli, Tomovic, Ranieri; Segre (70′ Sala), Viviani, Missiroli; Valoti; Floccari, Di Francesco (70′ Moro). A disp.: Galeotti, Thiam, Esposito, Murgia, Spaltro, Strefezza, Peda, Seck. All. Rastelli

 

ASCOLI (4-3-1-2): Leali; Pucino, Brosco, Avlonitis (61′ Quaranta), D’Orazio; Saric (79′ Eramo), Buchel (70′ Danzi), Caligara; Sabiri; Dionisi, Bajic (70′ Bidaoui). A disp. Sarr, Camgiano, Parigini, Mosti, Pinna, Cacciatore, Simeri, Charpentier. All. Sottil.

 

ARBITRO: Giacomelli di Trieste

RETI: 26′ Valoti (S), 42′ Sabiri (A), 52′ Bajic (A)

NOTE: ammoniti Tomovic (S), Buchel (A), Quaranta (A), Dionisi (A). Rec. 2′ pt, 5′ st.



Loading...